Dragon Ball Legends: guida, trucchi e consigli generali

dragon ball legends guida


Inutile girarci troppo intorno: Dragon Ball è uno di quei pochissimi franchise capace di catalizzare l’attenzione di tanti, tantissimi fan sparsi per il mondo. Dopo l’incredibile successo di Dragon Ball FighterZ, Bandai Namco ha pensato di rivolgere il proprio sguardo anche al mercato mobile. Il risultato dei suoi sforzi in tal senso è Dragon Ball Legends, un’app già disponibile gratuitamente sia per Android che per iOS. Come qualcuno avrà già potuto immaginare, il cuore pulsante di questo gioco mobile risiede nei combattimenti con i tanti e celebri personaggi dell’universo narrativo creato da Akira Toriyama. In questa nostra guida raccoglieremo tutti i consigli ed i trucchi che potrebbero servirvi nelle prime fasi gioco, in modo che possiate muovere i primi passi nel gioco con tutte le informazioni necessarie.

Dragon Ball Legends: come parare i colpi

[amazon_link asins=’B0721Q6MXJ,B0751QKBDM,B0731BLTC5,B078HLZ6CC’ template=’Carosello_prodotti’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’749bb4aa-6678-11e8-adca-a5a1360326f2′]

Come abbiamo detto in precedenza, Dragon Ball Legends non è che l’ultimo di una lunga, lunghissima serie di giochi di combattimento con Goku e compagni. Come in molti avranno già compreso, non possono non esserci delle notevoli differenze tra questa applicazione mobile ed un qualsiasi gioco per console domestica. Una delle prime sostanziali differenze consiste proprio nella capacità di bloccare gli attacchi dei nostri avversari. Se sui nostri pad di gioco c’è uno specifico pulsante con questa funzione, è comprensibile che questa feature sia di un po’ più difficile realizzazione su dispositivi mobile. Tuttavia, è possibile parare i colpi dei nostri nemici, ma si tratta di qualcosa di… completamente casuale!

Avete capito bene, sarà il vostro personaggio a bloccare, in maniera del tutto randomica, gli attacchi avversari, e voi non avrete alcun controllo su questo aspetto del gioco; non potrete neanche, ad esempio, sapere con quale frequenza il vostro eroe parerà le tecniche nemiche. Tuttavia, se anche l’app ci ricorda, in una schermata, che la guardia è soltanto automatica, ciò non significa che questo sia il solo modo per difendersi da un attacco. Se non potremo decidere quando difenderci, potremo sempre schivare gli attacchi con cui i nostri avversari tenteranno di colpirci. In alternativa, potrete evitare di subire danni cambiando il vostro personaggio con un altro e potrete sempre sferrare un attacco a distanza per prevenire una tecnica nemica di uguale natura.

Va da sé che, come è facile intendere, nessuna delle opzioni ora elencate equivale alla possibilità di parare manualmente gli attacchi avversari, ma, in assenza di altro, quanto ora detto rappresenta l’unica alternativa a nostra disposizione per arrivare alla vittoria.

Livelli di amicizia: cosa sono e come possono migliorare il nostro personaggio

dragon ball legends trucchi
Fate salire il vostro livello di amicizia con un determinato personaggio per ottenere nuovi attacchi.

Quando Dragon Ball Legends è stato rilasciato, sono stati tantissimi i giocatori a chiedersi quale fosse la funzione dei livelli di amicizia. Ebbene, nonostante i comprensibili dubbi iniziali, è bene sapere che questa feature è quella che maggiormente potrà aiutarci a migliorare il nostro personaggio. Come potrete notare non appena inizierete a giocare, tutti i personaggi dispongono di livelli di amicizia, ad eccezione di Shallot. È bene che sappiate che il livello di amicizia con un determinato personaggio indica, in parole povere, quanto il vostro personaggio possa collaborare con il personaggio in questione. Più combatterete al fianco del personaggio da voi scelto, più il livello di amicizia con esso salirà, ricompensandovi con degli oggetti.

Nel momento in cui la vostra amicizia con quel personaggio raggiungerà il massimo livello possibile, potrete allenarvi con lui; in questo modo potrete apprendere delle nuove tecniche, con cui potrete sovvertire l’esito di un combattimento a vostro favore. Diciamocelo chiaramente: è altamente improbabile che riusciate ad imparare tutti gli attacchi disponibili in Dragon Ball Legends, in quanto il tempo per raggiungere questo ambizioso obiettivo sarebbe decisamente troppo lungo. Tuttavia, il nostro consiglio è sempre quello di non dimenticarvi mai di sviluppare questi livelli di amicizia tutte le volte che ne avrete la possibilità, siccome è sempre una cosa conveniente avere tante frecce nella propria faretra.

Onde evitare inutili perdite di tempo, nel momento in cui avrete bisogno di un determinato attacco, cercate di capire quale personaggio potrà insegnarvelo e, una volta ottenuto, continuate per la vostra strada, senza preoccuparvi troppo di raggiungere il massimo livello di amicizia con quel determinato personaggio. Nonostante possa affascinare l’idea di “essere amici di tutti“, vi assicuriamo che, in questo modo, non otterrete nessun rilevante vantaggio.

Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti in merito.

Non è finita qui!

Scopri altre guide, soluzioni, walkthrough o trucchi per completare il gioco al 100%!

Hai suggerimenti o domande?
Segnalacelo nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

Tuffiamoci in un'avventura urbana, ambientata nella più grande e civilizzata delle città del Faerun, in cui si dovrà proteggere un tesoro dalle avide mani di una serie di antagonisti intenzionati ad arraffarlo con le peggiori intenzioni.

Waterdeep: Dragon Heist sarà la prossima campagna di D&D 5

evolve chiude server

[AGGIORNAMENTO 2.0] Evolve chiude i battenti una volta per tutte