Among Us | Vincere nei panni dell’impostor

among us

Come abbiamo già ampiamente spiegato all’interno della nostra guida omnicomprensiva, in Among Us esistono due unici ruoli per il giocatore: membro dell’equipaggio (crewmate) e impostore (impostor).

Nel corso di questa guida vediamo alcune delle strategie e delle tecniche che è possibile utilizzare per vincere nei panni dell’impostor.

Come si vince se si gioca l’impostor?

among us

Ripassiamo molto rapidamente come si ottiene la vittoria giocando nei panni del pericoloso impostor o impostore che dir si voglia.

Gli impostore vincono la partita quando riescono ad eliminare tutti i membri dell’equipaggio o a rimanere in vita in numero pari al numero di membri dell’equipaggio presenti in gioco.

Per poter eliminare i membri dell’equipaggio gli impostori possono utilizzare un abilità specifica chiamata, banalmente, kill. Questa abilità possiede un cooldown che varia in base alla tipologia di partita che si sta giocando e aumenta grandemente aadopo la prima uccisione o la prima riunione d’emergenza della partita.
Oltre all’uccisione gli impostori possono utilizzare a loro vantaggio le riunioni per scaricare i sospetti e le colpe sui membri dell’equipaggio, costringendo questi ad eliminarsi vicendevolmente.

Vediamo insieme alcuni consigli utili per tutti i giocatori che vogliono interpretare un ottimo impostor.

among us sasbotage

Uccisione finale con sabotaggio: in situazioni di due contro uno o di tre contro due è possibile assicurarsi una vittoria utilizzando in modo intelligente la possibilità di effettuare sabotaggi. Per farlo semplicemente sabotiamo qualcosa di importante come l’ossigeno o il reattore e aspettiamo nelle vicinanze l’entrata dei membri dell’equipaggio. Effettuiamo un’uccisione (o una doppia se stiamo giocando insieme a qualcuno) e godiamoci la vittoria più semplice della storia.

Uccidere i membri che godono di maggior fiducia: se un giocatore riesce a provare agli altri il fatto che non è un’impostore, a causa della risoluzione di una visual task, esso diventa automaticamente il bersaglio da prendere maggiormente in considerazione.

among us kill

Nemico pubblico numero due: se c’è un giocatore che è sospsettato di essere l’impostore possiamo eliminare chi lo ha accusato per far aumentare ancor di più i sospetti su di lui.

Autosegnalazione: invece di aspettare che qualcuno lo faccia al posto nostro, segnaliamo che c’è una vittima e cerchiamo di ispirare fiducia al resto dei giocatori, al fine di accusare un giocatore innocente e magari vincere un round in maniera molto semplice. Questa strategia, ovviamente, non può funzionare ripetutamente ma è un modo abbastanza sicuro per vincere un singolo round.

Confondersi nella folla: se riusciamo a radunare un sacco di giocatori all’interno della stessa stanza e aquesti si impegnano nel fare lo stesso compito, possiamo confonderci son loro sovrapponendo gli sprite dei giocatori. In questo modo se usiamo il comando Kill genereremo il panico perché nessuno potrà sapere realmente chi è stato ad effettuare l’uccisione, restringendo unicamente il campo ai giocatori presenti all’interno di tale stanza. Questa strategia da il meglio di sé quando rimangono cinque o meno giocatori.

among us task

Mai distrarsi: quando un giocatore sta completando un compito, quest’ultimo finisce per prendersi una grande porzione dello schermo, rendendo difficile l’osservare cosa sta succedendo di preciso all’interno della stanza. In questa situazione, se un altro giocatore è presente all’interno di tale stanza esso diventa automaticamente una vittima da eliminare senza che nessuno si accorga di niente. Il problema principale di questa strategia è legato ad un eventuale finta del giocatore che completa il compito; quest’ultimo potrebbe o vedere nei bordi dello schermo cosa è successo o, ancora peggio, star facendo finta di eseguire il compito.


È plausibile pensare che con il corso dei prossimi aggiornamenti i ragazzi di Innersloth finiranno per aggiungere nuove meccaniche o nuovi ruoli al titolo; per questo motivo quello che possiamo fare è consigliare di tenere sott’occhio questa pagina per scoprire le più interessanti novità riguardanti il ruolo dell’impostor all’interno di Among Us.

Non è finita qui!

Scopri altre guide, soluzioni, walkthrough o trucchi per completare il gioco al 100%!

Hai suggerimenti o domande?
Segnalacelo nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

yakuza like a dragon sidequest

Yakuza: Like a Dragon, un trailer ci mostra tutte le attività da fare a Yokohama

Catan – Il Trono di Spade: la Confraternita dei Guardiani, la nostra recensione