HOME » guide

Resident Evil 7 Biohazard – Tutti e 18 gli Easter Eggs


Resident Evil 7 Biohazard – Tutti gli Easter Eggs – Resident Evil 7 è un gioco pieno di Easter Eggs. Oltre a fare decisamente paura, se la vostra attenzione ai dettagli si mantiene massima e girate ogni angolo della residenza Baker troverete degli easter eggs davvero stupefacenti. Quali sono e quali segreti nascondono? Vediamoli insieme nel nostro speciale e ringraziamo gli amici di Game Series Network per il video:

resident-evil-easter-eggs

1) Easter Egg Resident Evil 1

2) Effetto musicale di Resident Evil 3

3) Easter Eggs del film “La casa”

4) Easter Egg Resident Evil Outbreak

5) Easter Egg Resident Evil Raccon City

6) Easter Egg Street Fighter

7) Easter Egg Resident Evil Director’s Cut

8) Easter Egg “Il cameramen”

9) Easter Egg Clive R O’Brian di RE Revelations

10) Easter Egg Albert Wesker

11) Easter Egg Dead Rising

12) Easter Egg Chris Redfield

13) Easter Egg 1408 (Film di Stephen King)

14) Nuovo Logo Umbrella Corporation

15) Easter Egg film “Il pianeta delle scimmie”

16) Easter Egg The Blair Witch Project

17) Easter Egg  Film “Non Aprite quella porta”

18) Easter Egg ricompense speciali

Dentro casa Baker troverete una foto particolare: appesa al muro della sala principale della villa vedrete una fotografia dal titolo “Montagne Arklay”. Questo è il nome dell’area montuosa attorno alla dimora Spencer in Resident Evil 1. Ma l’easter egg non finisce qui: succeddivamente nel gioco troverete un passaggio segreto e nello scovarlo eathan dirà “chi ha costituito ‘sta roba?” Nella soffitta troverete un contratto di ristrutturazione che svela la ditta che ha costruito il passaggio segreto ovvero la Trevor & Chamberlain Costruzioni la stessa che ha costruito la villa di Resident Evil 1. Qui sotto il video che vi mostra il passaggio esatto che dovete fare:

 

  • 2) EFFETTO MUSICALE DI RESIDENT EVIL 3

Per ottenere l’accesso al party di compleanno devi inserire una password nel keypad. Il suono dei tasti ha lo stesso effetto sonoro usato in Resident Evil 3

  • 3) Easter Eggs del film “La Casa”

In Resident Evil 7 ci sono molti riferimenti al film horror “la casa”. All’inizio del gioco quando vedrete la macchina di Ethan e il modo in cui raggiungerà la tenuta Baker è simile all’inizio del film “La casa” del 1981. Andando avanti sul retro del furgone parcheggiato vedrete la scritta con sangue “Join Us”. Anche questo è un riferimento al film. Ma più di tutti: il nome della moglie di Ethan è Mia, lo stesso identico nome della protagonista del film la casa. Entrambe le donne inoltre sono vittime di una possessione demoniaca. Infine: durante il secondo incontro con Jack Baker lo sentiremo esclamare “Groovy” in italiano “da sballo”. E’ un chiaro riferimento alle scene viste nei sequel del film “la casa” dove in lingua originale viene appunto pronunciata l’esclamazione “Groovy”. Nel video di seguito trovate di seguito tutti gli easter eggs appartenenti alla casa di cui abbiamo appena descritto:

  • 4) Easter Egg Resident Evil Outbreak

Nella sala principale della residenza Baker potete leggere un articolo di giornale intitolato “oltre 20 prsone scomparse in due anni”. L’articolo è scritto dalla reporter Alyssa Ashcroft lo stesso personaggio di Resident Evil Outbreak.

 

  • 5) Easter Egg Raccon City

Dentro la petroliera naufragata potete trovare un articolo di giornale dal titolo “a 16 anni dall’incubo di Raccon City, i sopravvissuti stanno ancora soffrendo”. Raccon City è la città immaginaria protagonista di quasi tutti i capitoli della serie Resident Evil.

  • 6) Easter Egg Street Fighter

Nella stanza dei bimbi al secondo piano potete trovare un libro intitolato “Fighting Street”, che può essere un riferimento al gioco di combattimento Capcom Street Fighter. Qui sotto un istantanea del video che vi mostra l’easter egg:

easter-egg-resident-evil-7

  • 7) Easter Egg Resident Evil Director’s Cut

All’inizio di ogni cassetta VHS potete leggere un misterioso codice alfanumerico. I numeri e le lettere di questo codice corrispondono al codice prodotto della versione US di Resident Evil: Director’s Cut per playstation 1 che originariamente conteneva anche la demo di Resident Evil 2. Qui sotto un’instantanea del video che mostra l’easter egg:

easter-egg-resident-evil-directors-cut

  • 8) Easter Egg “Il cameramen”

Quando prenderete il controllo del cameramen all’inizio del gioco dopo aver visto il videotape “casa abbandonata”, verrete attaccati da jack baker. Piu tardi, nei sotterranei troverete una lista di persone rapite dalla famiglia Baker. Tutte queste persone sono accompagnate dalla parola “morto” o “trasformato” tranner Clancy, il cameramen.

  • 9) Easter Egg Clive R O’Brian di Resident Evil Revelations

Clive R. O’Brian è un personaggio che ha fatto la sua prima apparizione in Resident Evil Revelations come direttore della BSAA. Lasciò l’incarico alla fine di Revelations per dedicarsi alla scrittura di un nuovo romanzo giallo. In Resident Evil 7 Potete trovare il nuovo libro di Clive intitolato “The Unveiler Abyss” nel soggiorno della residenza Baker.

  • 10) Easter Egg Albert Wesker

Alla fine del gioco, Ethan riceve una potente pistola chiamata Albert-01R. Se la guardate da vicino vedrete che è una versione personalizzata della Beretta 92F “Samurai Edge” disegnata appositamente per i membri della S.T.A.R.S. le forze speciali di Raccon City.
Questa arma è stata usata in passato da Chris Redfield, Jill Valentine e Albert Wesker. Proprio il nome della pistola che riceveremo alla fine del gioco è un chiaro riferimento ad Albert Westker, l’antagonista principale della serie.

  • 11) Easter Egg Dead Rising

Sparsi intorno alla residenza Baker potete trovare dei libri intitolati “wartime Photojournalism”. Si può ipotizzare che sia un riferimento a Frank West, uno dei personaggi principali della serie Capcom Dead Rising. Frank west infatti è un giornalista freelance che ha lavorato anche a reportage di guerra. Qui sotto un’instantanea del video che mostra l’easter egg di Frank West

frank-west-eaaster-egg

  • 12) Easter Egg Chris Redfield

Alla fine del gioco verrete salvati da un mercenario dell’ Umbrella che si presenta come “Redfield”. Non vi risuona nulla in testa? Potrebbe essere il nostro affezionatissimo Chris Redfield, protagonista di molti episodi della saga di Resident Evil.

  • 13) Easter Egg 1408 (Film di Stephen King)

Per accedere alla festa di compleanno la password che dovrete inserire è 1408. Questo numero è un riferimento al film 1408: il film è basato su un romanzo brve di Stephen King e a uno dei suoi finali alternativi. Dal video potete vedere il paragone tra le scene di Resident Evil e quelle del finale alternativo del film 1408.

  • 14) Nuovo Logo Umbrella corporation

Nella scena finale del gioco viene svelato che l’Umbrella Corporation ha un nuovo logo! Nella foto qui sotto potete vederlo:

umbrella-corporation-nuovo-logo

  • 15) Easter Egg film “Il pianeta delle scimmie”

Dopo aver iniettato il siero a Eveline lei urlerà ( in inglese) “Damn you all to hell”!. Questo è un chiaro riferimento al film “il pianeta delle scimmie” e alla famosa scena della statua della libertà. Nella scena in italiano nel film viene invece urlato “maledetti, maledetti tutti”. Nella cena italiana del gioco urla invece “no, no, no”. Quindi di fatto nella versione italiana questo easter egg non esiste.

  • 16) Easter Egg The Blair Witch Project

Alla fine della cassetta VHS “Casa Abbandonata” troverete Andre Stickland di fronte a un muro nei sotterranei. Andre Stickland era scomparso dopo esser entrato nella casa degli ospiti come si vedeva dal videotape. Questo potrebbe essere un riferimento alla scena finale di The Blair Witch Project, il film culto del 1999. Alla fine del film infatti il protagonista trova la sua amica di fronte un angolo nei sotterranei della casa abbandonata.

  • 17) Easter Egg  Film “Non Aprite quella porta”

A un certo punto del gioco ritroverete Ethan legato a un tavolo con la famiglia Baker che tenta di nutrire Ethan con pezzi di organi di varie vittime umane. Questa parte del gioco è probabilmente ispirata alla famosa scena del film cult del 1970 “non aprite quella porta” dove il protagonista del film, Sally, viene forzato a mangiare carne umana per cena.

  • 18) Easter Egg Ricompense Speciali

Ci sono delel ricompense speciali in Resident Evil 7. Due di queste ricompense possono essere sbloccate se finite il gioco entro le 4 ore. Ecco di cosa si tratta:  gli occhiali a raggi X, che hanno lo stesso effetto degli psicostimolanti, e la sega circolare che può essere usata contro i nemici come arma.

 

EA Access: Un nuovo titolo in arrivo

Zelda: Breath of the Wild, annunciato il Season Pass