Cinque videogiochi educativi e divertenti adatti ai bambini

Cari genitori, vi è mai capitato di trovarvi in difficoltà e di non sapere cosa comprare ai vostri figli? Il gioco è un’esperienza fondamentale nella crescita dei bambini e, considerando i trend e la mole di titoli disponibili sul mercato, scegliere un titolo adatto all’età e alle necessità del proprio figlio non è sempre facile.

Spesso, poi, viene fatta una forte discriminazione e ghettizzazione del mondo dei videogiochi. L’esperienza videoludica, invece, sa essere fortemente educativa e formativa.

L’obiettivo che ci poniamo con questa guida è quello di instradarvi verso degli acquisti consapevoli e adatti ai vostri figli. Più che limitarmi a consigliarvi un elenco di titoli, vi spiegherò anche perché è giusto che i vostri bambini provino questi giochi.

 1  Overcooked, per divertirsi insieme ed insegnare la cooperazione

Overcooked è il gioco cooperativo per eccellenza da giocare tutti insieme in famiglia. Si tratta di un titolo che spinge i giocatori a dover collaborare per concorrere al raggiungimento di un obiettivo comune. Voi e i vostri figli vi ritroverete inoltre in situazioni divertentissime che vi faranno ridere di gusto.

bambini

Ogni giocatore dovrà impersonare un cuoco davvero buffo e cucinare dei piatti prelibati in funzione delle richieste dei clienti del vostro locale immaginario. Il tutto è condito da tonalità vibranti e vivaci che renderanno l’esperienza molto godibile. Ci saranno momenti in cui verrà messa alla prova la vostra memoria e altre situazioni in cui dovrete riuscire a fare le cose nel tempo prestabilito. Mi raccomando non fate bruciare nulla sui vostri fornelli!

Attenti poi agli imprevisti e ai topini pronti a rubare gli ingredienti dalla vostra cucina! Si tratta di un titolo divertente ma al tempo stesso molto educativo, che insegna ai bambini il concetto di pianificazione e la gestione del tempo.

 2  Just Dance per un po’ di attività fisica, per socializzare e superare le insicurezze

Giocare molto spesso vuol dire anche socializzare. Chi ha detto che non ci si può divertire insieme con i videogiochi e, nel contempo, fare qualcosa di costruttivo? Just Dance credo sia uno dei migliori titoli aggregativi che potete far giocare ai vostri bambini e, al tempo stesso, fare della sana attività fisica. Si tratta di un titolo ideale per far superare imbarazzo ed insicurezze ai propri figli che, attraverso il ballo possono esprimersi liberamente e divertirsi.

bambini

Se siete in qualche modo spaventati per il contenuto delle canzoni, potete stare tranquilli! La sua classificazione, infatti è PEGI 3 e questo lo rende tranquillamente adatto e certificato per i vostri figli.

Di questo titolo è in uscita una versione aggiornata ed in arrivo in questo prossimo ottobre.
Logicamente se puntate a spendere qualcosina in mene vi consigliamo Just Dance 2017 che, qualora non aveste a disposizione i controller di movimento e le telecamere speciali necessarie, vi darà la possibilità di utilizzare gli smartphone come sensori di movimento! (Funzione disponibile su PS4, Xbox One e Wii U scaricando l’applicazione Just Dance Controller App) 

 3  Stimolate la creatività con Minecraft…

Probabilmente Minecraft è un titolo che non ha bisogno di presentazione e in qualche modo vostro figlio potrebbe avervene già parlato. In caso contrario sappiate che questo videogioco è diventato un vero e proprio fenomeno su scala globale e permette, a grandi e piccini, di esprimere al massimo la propria creatività. I vostri bambini potranno costruire qualsiasi cosa gli verrà in mente e svilupperanno in tal modo l’immaginazione ed è un potente mezzo, al pari di costruzioni giocattolo e disegni con pastelli e matite, per migliorare le capacità comunicative dei vostri figli.bambini

Addirittura Minecraft è stato utile ad un bambino autistico per imparare a socializzare! Si tratta di un titolo che quindi si presta come grande strumento educativo ed è addirittura pronto ad essere implementato a livello scolastico in molte nazioni!

 4  …E Lego Worlds

Lego Worlds, invece, è adatto a bambini leggermente più grandi ma, analogamente al titolo cubettoso che potete vedere sopra, è un giochino eccezionale per stimolare la vena creativa dei vostri figli.

giochi per bambini

Insieme a questo gioco magari regalategli una bella confezione di Lego reali in modo tale da stabilire legami tra gioco e videogioco e proponetegli di riprodurre le opere che fa con le vere costruzioni in gioco e viceversa!

 5  Divertitevi con i vostri figli con Rocket League!

I giochi finora citati oltre ad essere simpatici, accattivanti sono anche molto educativi e formativi. Considerando che comunque, l’obiettivo di un bambino è crescere sereno e divertirsi, non c’è niente di meglio di qualcosa di immediato, colorato e caciarone!bambini

Rocket League è capace di mescolare due degli interessi principali dei bambini ovvero il calcio e le macchinine da corsa! È un gioco davvero carino che da la possibilità ai bambini di divertirsi e di sviluppare tempismo e precisione. Essendo un gioco anche praticabile in modalità competitiva oltre che cooperativa stimola un minimo senso di agonismo ma è tutto in connotazioni bonarie e tranquille.

Insomma cari genitori i videogiochi possono essere adatti anche a bambini più piccoli e sanno essere particolarmente educativi. Coniugare il giusto equilibrio tra videogioco, attività fisica, scolastica e ricreativa è il dovere di ogni genitore nei confronti dei propri bambini. Buon gioco a voi e ai vostri figli!