Zombicide: Undead or Alive in arrivo su Kickstarter

zombicide undead or alive far west

Nel Far West, si sa, ci sono tanti, tantissimi modi che possono condurci ad una morte prematura. Il caldo asfissiante del deserto, il morso di una vipera, dei banditi dal grilletto facile, ma credeteci quando vi diciamo che nessuna di queste minacce è paragonabile a delle orde di zombie affamate di carne e, più precisamente, della vostra carne! Zombicide: Undead or Alive sta per tornare nuovamente su Kickstarter, con una campagna di crowdfunding che avrà inizio il prossimo 17 Febbraio alle ore 15:00. Cliccate qui se desiderate ricevere una notifica al momento del lancio.

Come gli appassionato sapranno, il franchise Zombicide ci ha dato modo di affrontare branchi di non morti in praticamente qualsiasi contesto: dal Medioevo all’epoca moderna, catapultandoci addirittura nel futuro con l’ultima incarnazione del franchise, Zombicide: Invader. Tuttavia, possiamo dire con onestà che poche volte ci è capitato di trovarci di fronte ad uno zombie durante una tranquilla galoppata nel selvaggio West o, almeno, non sulla plancia di un boardgame.

Tutte le informazioni disponibili su Zombicide: Undead or Alive

Allo stato attuale, le informazioni disponibili su Zombicide: Undead or Alive sono ancora pochissime, e quasi tutte limitate al video di presentazione che vi abbiamo lasciato in allegato all’articolo. Dallo stringatissimo comunicato pubblicato da CMON, sappiamo che avremo a disposizione nuovi sopravvissuti, regole aggiornate, tanti equipaggiamenti in linea con il setting e, ovviamente, tanti nuovi zombie.

Il primo Zombicide, lanciato su Kicstarter, la celebre piattaforma di crowfunding , più di cinque anni fa, riuscì nell’impresa di raccogliere quasi $800.000 dai backer di tutto il mondo, riuscendo ad inaugurare il franchise più redditizio di CMON, l’editore che, di lì a pochissimo tempo, si sarebbe affermato come una delle realtà più solide ed affidabili nella creazione di boardgame di successo.

Volendo soffermarci su CMON (acronimo di Cool Minis Or Not), possiamo riassumere la sua essenza con un solo termine: qualità. Ogni progetto targato CMON si è sempre distinto per l’alto grado di realizzazione e per la cura del dettaglio spesa da questo editore, capace di porta sui tavoli degli appassionati di boardgame titoli di grandissimo pregio, spesso anche riuscendo ad ottenere licenze di fama mondiale, come Bloodborne, Wacky Races e Marvel United.

Tra i boardgame di maggior successo di CMON possiamo annoverare: Blood Rage, Ankh, Massive Darkness, Hate, Rising Sun, Cthulhu: Death May Die, Blood e tantissimi altri.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
Dove trovare e raccogliere tutti i cappelli di Little Nightmares 2

Little Nightmares 2 | Guida ai Cappelli (Colpo di Testa)

Team17 diventa publisher del gioco italiano King of Seas