Arcadia Season 2 – Cthulhu viene evocato su Twitch

arcadia season 2

Da qualche mese su Twitch va in onda un programma molto particolare: si chiama Arcadia, un progetto portato avanti da stream_nrole, l’alterego di Sesso Droga e D&D. Admin T. ci guida in un viaggio in cui le nostre scelte avranno il potere di cambiare la storia.

Cominciata a settembre 2019 con la stagione pilota, la Season 0 Timestorm, Arcadia è una cosa nuova nel mondo del GDR, un territorio inesplorato. Davide Rospi, che ha già esperienza di narrazione in streaming, è l’autore delle storie che sono state e saranno giocate in diretta streaming.

La Season 2 comincerà il 24 febbraio 2020 e ci lancerà nell’universo Lovecraftiano, pur mantenendo lo stesso filone di trama. Scopriremo qualcosa di più su Jake e Kayden, i personaggi della Season 0 e Season 1 oppure verranno introdotti nuovi misteri?

L’Intervista

Oggi Davide risponderà a qualche domanda per darci occasione di scoprire di più riguardo a questo progetto.

Parlaci di Arcadia. Come è nato questo progetto?

Il progetto di Arcadia nasce dalla volontà dello staff di Sesso Droga e D&D di creare un nuovo punto di contatto più diretto con la community. La scelta di un format vicino sia ai concetti dello storytelling che della narrazione condivisa, è ciò che lo rende del tutto innovativo!

Cosa ci siamo persi?

Siamo giunti alla Season 2, dopo una stagione pilota denominata “Season 0” e una Season 1. Ognuna di queste storie parla di mondi differenti collegati da una trama e una lore comune. In questo modo l’esperienza per il pubblico si approfondisce sempre di più con le nuove stagioni, ma non viene preclusa in alcun modo la comprensione della singola stagione al pubblico che sia affaccia per la prima volta sul canale. Per dirla in poche parole, comunque, la Season 0 ha visto Jake, un ragazzino di 14 anni, fuggire da un mondo caotico per ricongiungersi al padre, che dava per morto ormai da anni. La Season 1, invece, è stata la storia di Kayden, un eroe che ha dato la vita pur di salvare il suo mondo. A quanto pare, però, egli vive ancora nella mente di Lia, donna che ha intrapreso un viaggio dimensionale.

Jake e i suoi amici nella sala giochi, Season 0

Cosa ci dobbiamo aspettare?

La Season 2 ci presenterà un nuovo protagonista in estrema difficoltà. Perso e senza memoria, si appoggerà a delle voci nella sua mente per cercare di fare chiarezza e fuggire dal luogo in cui si trova. Il suo percorso sarà traumatico e le conseguenze per la sua mente potranno essere talmente pesanti da non consentirgli di raggiungere la salvezza. Solo il pubblico sarà in grado di aiutarlo con le proprie scelte, più importanti che mai. Servirà un’attenzione per i dettagli e grandi capacità deduttive, per evitare di trascinare il nostro beniamino in situazioni senza scampo.

Quante puntate ci sono? Come funziona l’interattività?

Il numero di puntate in questo caso saranno dipendenti anch’esse dalle scelte del pubblico. Se il personaggio dovesse sopravvivere più a lungo possibile, credo che ci attesteremo intorno alle 6-8 puntate, che dovrebbero quindi tenerci compagnia fino all’inizio di Aprile. Come detto la sopravvivenza dipenderà dalle scelte del pubblico. Le voci nella testa del protagonista, infatti, saranno controllate mediante un meccanismo di votazione disponibile su Twitch. La voce più forte sarà quella che condizionerà le azioni e, ovviamente, potrebbe aiutarlo a risolvere alcuni situazioni critiche in modo ottimale o a pagarne le conseguenze.

Sotto quali aspetti questa serie è unica?

La parte completamente innovativa della serie è il lavoro da sceneggiatore che sto realizzando. La struttura base potrebbe far pensare a quella di un librogame, ma ci sono alcune importanti differenze. Molte scelte impattano direttamente sul protagonista, portandolo a cambiare il suo modo di agire, di interagire con gli altri personaggi e, infine, a condurlo verso uno dei molteplici finali possibili. Questo avviene in modo molto più profondo grazie al fatto che le puntate vengono scritte in contemporanea alle dirette streaming. In questo modo le scelte fatte dal protagonista in una puntata trovano applicazione già dalla puntata successiva. Questo sarebbe possibile anche in un librogame, ma porterebbe ad una grande complicazione, ad una quantità enorme di capitoli e parti di breve durata che renderebbero l’opera illeggibile (a meno di sviluppare un’applicazione di supporto). A questo, se aggiungiamo la presenza di un narratore fisso come Gabriele (Admin T.) che può a sua volta adattare e rimaneggiare il testo in live, ecco che ne esce un’esperienza unica nel suo genere.

Con la Season 2 sono stati inseriti nuovi elementi attinenti con l’ambientazione Lovecraftiana. Il nostro protagonista potrà subire gravi traumi a seguito di scelte errate che saranno a tutti gli effetti Fobie o Paranoie che andranno a precludergli delle possibili scelte via via che la storia andrà avanti. Alcune scelte, poi, potranno davvero ferirlo avvicinandolo alla morte (durante la live avremo traccia di quante ferite ha subito). In ogni puntata ci sarà quindi la possibilità che, per colpa di alcuni suggerimenti errati, l’uomo perda la vita ponendo fine prematura alla narrazione. In realtà anche Kayden, il protagonista della Season 1, ha perso la vita nella penultima puntata della stagione, ma i rischi di questa nuova Stagione saranno elevatissimi. Sappiamo tutti che non si scherza con Cthulhu!

Immagine rappresentativa della prima puntata di Season 2

Restate sitonizzati per altri articoli a riguardo, perchè seguirò la serie molto da vicino e sarò la vostra personalissima reporter dell’Oltremondo.

Articolo a cura di Tatiana Maniero

Creatura mitologica che da anni infesta i server di Dungeon&Dragons Online; la troverete facilmente a sfogare la sua grafomania su innocenti quaderni, macchiati per sempre dei suoi deliri. Nutre una profonda ossessione nei confronti di tutto ciò che riguarda Resident Evil sin dalla tenera età: quando tutte le amichette erano infatuate dei Blue, il suo fidanzato ideale era -e lo è tutt’ora- Leon S. Kennedy.

remake ufficiale di gothic

Gothic, il remake si farà

persona 5 royal

Morgana protagonista di un trailer riassuntivo per Persona 5 Royal