Tra tutti gli eventi che compongono il mosaico di FabCon 2019 c’è anche un Massive di Lovecraftesque (qui trovate la nostra recensione!). Non è la prima volta che un evento del genere viene proposto in Italia, precisamente a PLAY Modena 2018, ed a Fabriano ritornerà questa interessante variante di uno dei giochi di ruolo più controversi degli ultimi tempi, almeno nel nostro paese.

Ricorderete infatti la grande bagarre quando, lo scorso anno, Lovecraftesque è stato scelto come Gioco di Ruolo dell’Anno a Lucca Comics & Games 2018. Si tratta infatti di un’esperienza particolare, una rielaborazione molto lontana dalla classica avventura lovecraftiana da tavolo. In tutto ciò, l’evento Massive è ancora più intrigante.

FabCon

Tutti insieme lovecraftesquamente

Come funziona? Il Massive di Lovecraftesque parte come storia di una eredità. Ogni tavolo avrà uno scenario creato ad hoc per l’evento, a cui i giocatori dovranno solo aggiungere i tratti del Testimone. Un dettaglio importante è che i testimoni non si conoscono personalmente, ma si incontrano per la prima volta nell’introduzione dell’evento. Ognuna di queste persone è in un luogo dove ad un certo punto inizieranno a succedere cose strane ed inquietanti. In fondo, non sarebbe una storia lovecraftiana se non ci fossero innominabili ed indescrivibili eventi, e Lovecraftesque è pur sempre un gioco ispirato ai racconti del Solitario di Providence.

Ogni Testimone ha accesso a un sistema di comunicazione, tramite il quale ha la possibilità di inviare messaggi ad un altro Testimone, condividendo le informazioni o le scoperte mano a mano che vengono alla luce durante l’avventura. Nel concreto, quando ad un tavolo un giocatore vorrà mandare un messaggio, saranno gli organizzatori a prenderlo e portarlo al tavolo corretto. Il tutto coerentemente giustificato in fase di narrazione, perché la consegna del messaggio avviene anche nella fiction di gioco. Tutto questo avviene anche per gli oggetti scovati durante l’avventura, i quali potranno essere condivisi tra i Testimoni dei vari tavoli, creando dei cambiamenti repentini nella storia quando gli oggetti vengono rinvenuti e condivisi tra i vari gruppi.

Considerato che Lovecraftesque è un gioco di ruolo senza master, ma con un solo protagonista che punta a creare una storia con una struttura narrativa molto chiara, in questo modo si viene a creare un’esperienza per cui i giocatori stessi riescono ad arricchire la narrazione di tutti gli altri tavoli.

Durante FabCon 2019 potrete giocarlo sabato 14 settembre a partire dalle 16 e, come per ogni altra partita, potete prenotarvi gratuitamente su Eventbrite. Gli autori del gioco sono Michele Gelli di Narrattiva, Chiara Listo e Giuseppe Vitale (che probabilmente conoscerete come MorgenGabe) con la collaborazione di Matteo Nicoletti, sempre di Narrattiva.

Tutte le informazioni su FabCon 2019

Player.it è media partner di FabCon 2019. Per questo vi consigliamo di seguire tutti i profili social della FabCon e dell’Associazione Culturale Lokendil. Potete trovarli su Facebook, Instagram, il neonato canale YouTube, dove vengono condivisi tutti gli eventi relativi alla manifestazione e le informazioni utili per partecipare. Per prenotarvi agli eventi (che per la quasi totalità sono gratuiti) invece la piattaforma è Eventbrite. Affettatevi perché i posti per le partite più hot stanno andando a ruba!

Detto questo, vi aspettiamo a Fabriano dal 12 al 15 settembre. Noi di Player.it saremo presenti ogni giorno in loco per raccontare ogni minuto della kermesse fabrianese, ed in questi giorni continueremo a raccontarvi tutti gli altri dettagli più interessanti di FabCon 2019.

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!