Se in questi giorni avete seguito le nostre pagine social, avrete forse letto che saremo media partner di FabCon 2019, la convention ludica che si svolgerà dal 12 al 15 settembre in quel di Fabriano (AN). Sulle pagine di Player.it vi parleremo di questa antica manifestazione, giunta alla ventinovesima edizione, e a pochi giorni dall’inizio della convention abbiamo deciso di iniziare a raccontarvi perché dovreste essere interessati a questo evento fabrianese.

In primis perché, appunto, è a Fabriano, ovvero quel centro Italia che non è mai così troppo popolato di eventi a tema ludico come altre zone d’Italia. Ma sopratutto perché ventinove edizioni sono tante e, quest’anno, gli organizzatori hanno deciso di fare il grande passo in vista del trentennale: più di trentacinque partite divise in cinque giorni per ogni tipo di giocatore: LARP, giochi di ruolo “tradizionali” e indie, vecchie glorie, qualche novità, e la prima apparizione di Cyberpunk Red con una interattiva a tre tavoli masterizzata, tra gli altri, dal sottoscritto.

FabCon 2019
Il corposo programma di Fabcon 2019. Ce n’è per tutti i gusti, come vedete.

Gli Amici del Drago

Sono i primi degli anni ’90, praticamente la preistoria del gioco di ruolo in Italia, quando un gruppo di ragazzi appassionati di Dungeons & Dragons e giochi da tavolo organizzano un evento per conoscere a coinvolgere tanti altri ragazzi appassionati come loro. Un’idea che, sarebbe bello dirlo ai ragazzi di allora, segna l’inizio della storia dell’Associazione Culturale Lokendil che, dopo circa 29 anni e non poche difficoltà, continua ad organizzare la FabCon.

In un’epoca lontana da Critical Role, i gruppi Facebook, la sovraesposizione dei social, la moda della cultura nerd e portali come il nostro Find a Player (a proposito, rimanete sintonizzati per delle novità…), giocare di ruolo negli anni ’90 significava essere delle creature bizzarre ed incomprensibili. Figuriamoci in una città della provincia. Già l’idea di creare un evento per raccogliere gente che urla incantesimi e parla di uccidere orchi e fare strani rituali era a dir poco visionaria.

Nasce così la convention numero zero, l’edizione della FabCon datata 1991.

Mentre Matthew Mercer soffiava su una torta con nove candeline, a Fabriano succede che questo evento dedicato ad un hobby così strano e particolare riesce a creare una grande sinergia fra gruppi di giocatori anche di altre città. Tra collaborazioni, gemellaggi ed amicizie che cresceranno nelle edizioni successive della convention, il 15 agosto del 1994 viene fondata l’Associazione Culturale Lokendil. Il drago nero che si erge su una roccia, ed un nome che non poteva che essere ispirato dall’elfico inventato da Tolkien: “Loke” e “Dili, ovvero Amici del Drago.

FabCon 2019: gli eventi, gli ospiti, le opportunità

Con un rapidissimo flash forward arriviamo dal 2019. Dal 12 al 15 settembre si terrà la ventinovesima edizione della FabCon. Noi di Player.it saremmo presenti a Fabriano per raccontravi ciò che succederà prima, dopo, e durante la convention. Dicevamo, poco sopra, trentacinque eventi per cinque giorni. Non è un numero casuale, lanciato lì per aria, anche perché ci sono sorprese dell’ultimo minuto e partite che stanno continuando ad aggiungersi in corso d’opera.

 

Oltre agli eventi organizzati dai membri della Lokendil, la FabCon è storicamente un luogo che accoglie chiunque voglia portare una propria idea, una partita, o un evento particolare. Questa edizione nello specifico è anche molto importante perché, tra le tante attività, ci saranno tre master d’eccezione a popolare i locali del Complesso San Benedetto in Piazza Fabi Altini. Precisamente parliamo di Alex Melluso (curatore di Vampire V5 per Need Games), Andrea Lucca (gestore della Locanda del Drago Rosso, podcast a tema gioco di ruolo) e Roberto “Don Orsogufo” Rossi.

Ognuno di loro ha diversi tavoli e appuntamenti nel corso della cinque giorni, con una gran varietà di giochi e stili come Dungeons & Dragons quinta edizione (in varianti tra l’incredibile ed il grottesco), Tales from the Loop, Alien, Sine Requie, Codex Venator Domus, e tanto altro ancora. Inoltre, con loro tre avremo modo di fare una interessante chiacchierata sullo stato del gioco di ruolo in Italia, durante un’ottima conferenza di due ore.

 

Ci saranno anche i ragazzi di APS La Tavola Rotonda, il gruppo di Quelli Che Ben Nerdano, ma anche una piccola delegazione di Stratagemma, storico negozio specializzato di Firenze che porterà una demo di Ingranaggio, il gioco di ruolo che stanno creando. E poi Kids & Dragons, tornei di KeyForge e Magic: the Gathering, un live di Vampiri V5 ed un inedito a team piratesco, una interattiva a quattro tavoli dei giochi di Fria Lagan, un evento massive di Lovecraftesque, la prima apparizione in un evento italiano di Cyberpunk Red, un workshop per docenti dedicato al gioco di ruolo al quale parteciperà Andrea Ligabue, direttore artistico di PLAY Modena e consulente editoriale per Erickson.

Infine lo storico cavallo di battaglia della FabCon: ovvero l’evento dedicato a Il Richiamo di Cthulhu. Il sabato sera si fa l’alba, o ci si avvicina pericolosamente, con un torneo dedicato all’immortale mitologia del Solitario di Providence. Una storia originale scritta dai ragazzi dell’associazione, basata quest’anno sulla settima edizione del gioco di ruolo edito da Raven Distribution per l’Italia. Un vero e proprio torneo con circa un centinaio di giocatori coinvolti, l’evento più grande d’Italia de Il Richiamo di Cthulhu. Ve ne parleremo in un articolo dedicato i prossimi giorni.

Tutte le informazioni

C’è tanta roba da ricordare, vero? Per questo vi consigliamo di seguire tutti i profili social della FabCon e dell’Associazione Culturale Lokendil. Potete trovarli su Facebook, Instagram, il neonato canale YouTube, dove vengono condivisi tutti gli eventi relativi alla manifestazione e le informazioni utili per partecipare. Per prenotarvi agli eventi (che per la quasi totalità sono gratuiti) invece la piattaforma è Eventbrite. Affettatevi perché i posti per le partite più hot stanno andando a ruba!

Detto questo, vi aspettiamo a Fabriano dal 12 al 15 settembre. Noi di Player.it saremo presenti ogni giorno in loco per raccontare ogni minuto della kermesse fabrianese, ed in questi giorni continueremo a raccontarvi tutti gli altri dettagli più interessanti di FabCon 2019.

5/5 (4)

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!