Kickstart del giorno: Hard City, un inno alla new retro wave

hard city kickstarter

Come tutti sappiamo, i boardgame stanno vivendo una vera e propria “seconda giovinezza“. Gran parte del merito di tutto questo va sicuramente a Kickstarter. La celebre piattaforma di crowdfunding ha garantito la possibilità a tantissimi giochi da tavolo di “vedere la luce”. Sotto questo aspetto, un progetto di sicuro interesse è Hard City, un boardgame creato da Hexy Studio che di qui a brevissimo farà il suo debutto sul celebre portale. In questo gioco, ambientato in un futuro non troppo lontano dal nostro, ci troveremo ad impersonare il ruolo di un ristretto numero di agenti di polizia che, in pratica, dovranno tenere al sicuro i cittadini da continue ondate di mutanti.

Hard City: un boardgame dalla forti tinte New Retro Wave

kickstarter hard city
Chi deciderete di impersonare: i valorosi poliziotti o il malvagio Doctor Zero?

Immaginate di trovarvi in un b-movie d’azione degli anni ’80, aggiungeteci una pericolosa minaccia mutante, una spruzzata di “Scuola di Polizia” ed avrete un’idea di cosa vi attende in Hard City. Il boardgame progettato da Hexy Studio è categorizzabile come un dungeon crawler strategico in modalità “1 vs all“, ma dalle fortissime tinte new retro wave. Giocabile da 2 a 5 giocatori, dovremo impersonare dei coraggiosi poliziotti che si ritroveranno ad affrontare delle interminabili orde di mutanti controllate dal malvagio Doctor Zero, un malvagio scienziato che vuole prendere il controllo di Hard City. Per poter sopravvivere, i giocatori dovranno fare un vero e proprio lavoro di squadra, cercando di salvare il maggior numero di cittadini possibile, utilizzando le abilità uniche dei vari agenti di polizia.

Nel caso in cui ve lo steste domandando, non preoccupatevi: avrete un arsenale di tutto rispetto per far fronte alla minaccia mutante. Inutile dire che i rinforzi non arriveranno mai abbastanza velocemente. Sarete voi l’unica speranza di salvezza per Hard City. Nel caso in cui, invece, desideraste sperimentare cosa si prova a stare dalla parte del cattivo, il boardgame vi consentirà anche di giocare nei panni di Doctor Zero. In questo caso, ovviamente, dovrete avere la meglio sugli ufficiali, sommergendoli con i vostri mostruosi mutanti, prendendo così il controllo di Hard City. Chi riuscirà a sopravvivere sarete solo voi a deciderlo.

Sali di livello e salva la città

hard city carte
Tante carte per potenziare i nostri eroi.

Come detto in precedenza, Hard City è un gioco da tavolo asimmetrico e semi cooperativo, in cui un gruppo di agenti di polizia dovrà lavorare per battere un unico antagonista. I nostri eroi potranno contare su un sistema di punti, che consentirà loro di realizzare azioni come muoversi, attaccare, scortare i civili, utilizzare l’equipaggiamento disponibile, e via discorrendo. Una volta uccisi 10 mutanti, l’intera squadra salirà di livello, ed ogni agente otterrà una “Skill Card” in più.

Se invece vorrete provare l’ebbrezza di giocare nei panni del cattivo, sappiate che Doctor Zero avrà un approccio al gioco completamente diverso. Il nostro villain utilizzerà le “Chaos Card“, che gli consentiranno di generare nuovi mutanti tra le strade di Hard City, di farli muovere, di farli attaccare e far utilizzare loro delle abilità speciali come, ad esempio, “Risata Sinistra” e “Forza Sovrumana”. Il gioco sarà costituito da vari scenari, che andranno a comporre un’unica storia. Ognuno dei vari scenari avrà una diversa conformazione, nonché diverse condizioni di vittoria per le due fazioni in campo.

Tra i vari membri dello staff di Hexy Studio, non possiamo non annoverare Adam Kwapiński. L’esperto game designer si è già distinto per aver contribuito alla creazione di boardgame di successo come Heroes, InBetween, e soprattutto Nemesis e Lords of Hellas.

Se siete fan della new retro wave, vi consigliamo di restare sintonizzati su queste frequenze. Le sfavillanti luci al neon di Hard City stanno per approdare su Kickstarter. Se desiderate rimanere aggiornati su tutti i progetti più interessanti delle celebre piattaforma di crowdfunding, cliccate qui. Se invece desiderate dare uno sguardo più ravvicinato ad Hard City, potete visitare il sito ufficiale del gioco cliccando qui.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

Kojima compra la konami

Kojima acquista il marchio Metal Gear dopo le critiche alla Konami

I migliori pesci d'aprile del 2018

I migliori pesci d’Aprile del 2018