Un giorno, e non arrivi mai quel giorno, vi chiederò di ricambiarmi il favore, fino ad allora consideratelo un regalo per player.it

‘A pistola lasciatela… e pigliate i cannoli.

Vi faccio una domanda, giocate abbastanza da tavolo?

Bene, bene, perché un uomo che gioca troppo poco ai giochi da tavolo, non sarà mai un vero uomo.

Ops, scusate, mi ero fatto prendere dal nuovo gioco di cui vi devo parlare, si chiama Mafia e come potete immaginare, mi ha fatto pensare a Don Vito Corleone de “Il Padrino”.

Facciamo i bravi (ragazzi) e andiamo con ordine.

Come si gioca?

Il gioco è famosissimo, molti di noi l’hanno già giocato diverse volte, ma lo chiamavamo con nomi diversi: Strega, Lupus in tabula, lupi e contadini ecc.

Questa versione però è unica nel suo genere e devo ammettere che a colpo d’occhio mi ha subito incuriosito.

BossProcione
Per quanto i Boss Procioni!

Ho sbirciato il regolamento che è un gran bel fumetto, mi sono appassionato ad alcune carte come la Lady (una femme fatale in latex nero) e la carta Gag che sono davvero molto intriganti.

Tutto sembra davvero ben curato, anche perché questa di Mafia, è un’esperienza ludica che gli autori portano avanti da diversi anni e che ci arriva a questo punto, pronta per essere confezionata e allestita su un tavolo da gioco.

In pratica ogni giocatore ricopre un ruolo, i principali sono i Mafiosi e i Cittadini.

Ci sono due fasi, una notturna e una diurna. Durante la notte, dopo aver indossato delle maschere che coprono gli occhi, i mafiosi uccidono qualcuno. Il giorno successivo inizia un processo che mira scovare i malvagi gangster per riportare pace in città.

Oltre ai personaggi principali ci sono un mucchio di ruoli e poteri speciali che rendono il gioco più vario e interessante.

Il Kickstarter è partito con “un’offerta che non si può rifiutare”. Lo trovate a questo link.

Il gioco base alla modica cifra 17€ circa, contiene:

  • 24 cards
  • 55 super poteri
  • Il regolamento – fumetto
  • 2 mesi di accesso gratis alla Gamg’Stars app

Se si sceglie di spendere qualche soldino in più si possono ricevere maschere e carte personalizzate, segnaposto e segnapunti colorati.

MafiaBox
Box base

L’app

La tecnologia avanza, non abbiamo bisogno di bloccare la tua macchina al casello dell’autostrada e crivellarla di colpi per farti fuori. Oggigiorno basta un tap sulla nostra app. I giocatori potranno creare il proprio account e giocare con amici e mafiosi di tutto il mondo comodamente seduti nella propria poltrona da Padrino.

I responsabili di questo gioco.

Gente poco raccomandabile: Alex e Anthony Hryschenko, Taras Bratkov e Viacheslav Diadiura che ci invitano a provare questo gioco in maniera tanto sincera che sarà difficile non accontentarli.

If you have ever played standard Mafia or Werewolf, you should definitely try our expansion. Our new approach brings the game experience to the whole new level. Mafia: Crime Scene or Don’s Box will become your new favorite party game.

Se hai mai giocato a Mafia o a Lupi e contadini, dovresti assolutamente provare la nostra versione.  Il nostro nuovo approccio porta l’esperienza di gioco a un livello completamente nuovo. Mafia: Crime Scene o Don’s Box diventerà il tuo nuovo gioco preferito.

Magari quest’ultima frase è un po’ azzardata, ma devo ammettere che la mia curiosità è abbastanza stuzzicata. E la vostra?

Psssss… ho rubacchiato la foto della Lady, non ditelo a nessuno, che chi fa la spia “dorme coi pesci” che è all’uso calabrese.

MafiaLadies
GirlPower

Naturalmente se sei interessato a robe di gangster (a solo scopo ludico s’intende), non perderti la nostra recensione di Mafia III.

5/5 (3)

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!