Per noi figli degli anni Sessanta cresciuti a pane e Pergioco, “rivista di giochi intelligenti” edita dal 1980 al 1984,  la comparsa due anni fa in edicola del numero zero di ioGioco, rivista dedicata interamente ai giochi da tavolo, ha rappresentato una boccata d’ossigeno e ora, una decina di uscite dopo, un appuntamento fisso bimestrale, l’unico in lingua italiana.

Nel numero 11 di luglio, ioGioco ha annunciato la disponibilità, dopo i test svolti a Modena Play, di due card game in offerta per gli abbonati: Guildraft e Xi’an Prestige.

Xi’an Prestige

Francesco Testini, autore con Marco Legato di Xi’an: l’esercito di terracotta, porta lo stesso tema in un gioco di carte da due persone dove si devono raccogliere i pigmenti necessari alla costruzione dei guerrieri più prestigiosi.

Come si gioca

Nella confezione sono presenti 51 carte: 36 guerrieri di terracotta di cinque tipologie diverse che mostrano oltre all’immagine le risorse (pigmenti) necessari per costruirli, 9 personaggi che permettono di ottenere punti bonus al termine del gioco, 6 equipaggiamenti con un effetto una tantum che può essere attivato al momento dell’acquisto. Ogni carta, se utilizzata sotto sopra, fornisce pigmenti o, nel caso degli equipaggiamenti, contribuisce alla costruzione del mausoleo.

La scatola, nel formato comune per un mazzo di carte, contiene anche tre carte che opportunamente tagliate forniscono le 13 monete necessarie al gioco mentre a parte un foglio in formato A4 riporta tutte le istruzioni per giocare.

Assegnate a ogni giocatore una carta personaggio che, mantenuta segreta, gli fornisce un bonus personale e una carta guerriero che, rovesciata, gli fornisce un pigmento iniziale e create a centro tavolo quattro gruppi composti da tre carte scoperte.

Xi'an Prestige - Guerrieri
I giocatori si assicurano le carte dai gruppi centrali

Turno dopo turno, fino al momento nel quale saranno esaurite le carte del mazzo, un giocatore deve fare propria una carta con un particolare meccanismo. La prima carta di un gruppo costa 2 monete (la dotazione iniziale è di 4) da disporre una per ogni carta restante ; la seconda carta è gratuita e richiede solo di spostare la moneta su essa presente sull’unica carta restante nel gruppo mentre prendendo l’ultima carta si guadagnano anche le due monete. Quando un gruppo viene esaurito si pescano tre nuove carte dal mazzo.

Una volta acquisita una carta, è necessario decidere se la si voglia utilizzare sottosopra come pigmento (o per costruire parti di mausoleo) o se si preferisca attivare la sua funzione specifica.  Se si tratta di una carta guerriero la attivazione richiede il possesso dei pigmenti richiesti; il guerriero viene spostato nella colonna esercito di terracotta e vale 2 punti di vittoria e deve essere accompagnato da almeno una carta che riporta i pigmenti utilizzati per la sua costruzione che verrà girata sul dorso portando un punto vittoria.

Per attivare una carta Personaggio è necessario possedere il valore richiesto in monete (di norma 3) e pagarne una alla banca; una volta attivata la carta viene conservata nascosta nella propria mano e, al termine del gioco, fornirà punti al raggiungimento delle condizioni su di essa indicata. Una carta Equipaggiamento, se non utilizzata per costruire parti del mausoleo, viene letta ad alta voce e l’effetto indicato viene applicato immediatamente.

Xi'an Prestige - mano giocatore
La mano di un giocatore con i pigmenti, l’esercito costruito e le parti di mausoleo

Come si vince

Il vincitore è determinato dal numero di punti vittoria determinati a fine partita da:

  • Esercito di Terracotta. Due punti per ogni guerriero e un punto per ogni carta girata sul dorso
  • Personaggi. Punti determinati dalle condizioni indicate sulla carta
  • Mausoleo.  Sulla base del numero di parti di Mausoleo costruite vengono attribuiti punti crescenti

A chi piace

Veloce da giocare, meno di mezz’ora, Xi’an Prestige è un gioco che soddisfa chi ama mettere alla prova il proprio senso strategico ogni qualvolta si siede al tavolo. Vi sono decisioni importanti da prendere che possono determinare l’andamento della partita privilegiando o la generazione di punti immediati o il mantenimento di un “motore” di produzione di pigmenti così come non è difficile comprendere la strategia dell’avversario e ostacolarla diventa spesso più redditizio che perseguire la propria.

Guildraft

Creato da Diego Cerreti, Guildraft è un gioco per 3-5 giocatori nel quale si reclutano personaggi che in una sorta di asta devono raccogliere tesori.

Come si gioca

Il mazzo di carte è composto da 20 carte Personaggio numerate da 1 a 20, 24 carte Tesoro numerate da 1 a 24, 4 carte Premio sotto le quali ad inizio partita vengono poste quattro carte Tesoro coperte.

Due sono le fasi di gioco; nella prima avviene la distribuzione dei personaggi attraverso un normale meccanismo di card drafting. Ogni giocatore sceglie una carta dalla propria mano, la pone coperta davanti a sè e passa le altre al giocatore alla sua sinistra, ricevendo quelle lasciate dal giocatore alla sua destra fino alla completa distribuzione dei personaggi.

Guildraft - personaggi
Maga, Guerriero e Ranger: tre personaggi di Guildraft

Con la propria mano coperta alla vista degli altri giocatori si procede con la fase di conquista dei Tesori. Vengono scoperte in centro al tavolo carte Tesoro in numero pari ai giocatori, tutti i giocatori scelgono una delle proprie carte Personaggio e la scoprono contemporaneamente.

La regola generale prevede che chi ha giocato la carta Personaggio dal valore più alto possa scegliere una carta Tesoro continuando in ordine decrescente ma entrano in gioco gli effetti speciali dei diversi Personaggi. Il Ladro inverte l’ordine di scelta, la Maga causa l’assegnazione casuale, il Guerriero permette di scambiare una carta con quella di un altro giocatore, il Ranger ruba una carta Premio e la sostituisce con una delle sue.

Come si vince

La partita termina quando tutte le carte Personaggio sono state giocate e ogni giocatore calcola il suo punteggio:

  • si sommano i valori di tutte la carte Tesoro raccolte
  • si applicano gli effetti indicati sulle 4 carte Premio e per i riconoscimenti ricevuti – le carte Tesoro nascoste sotto le carte Premio – si aggiunge al totale il valore.

Il giocatore con il totale maggiore è il vincitore e in caso di parità si impone il giocatore che ha utilizzato la carta Personaggio di minor valore.

Guildraft - Tesori
I tesori da conquistare

A chi piace

Guildraft è un gioco leggerissimo di durata breve, sotto al quarto d’ora, che riporta in mente i giochi-aperitivo di moda un paio di decenni fa nei villaggi vacanze. Giocabile da tutti, intavolabile in 5 minuti, può essere un divertente intermezzo per sfidare l’alea e decidere chi pagherà il prossimo giro.

 

Come avere Xi’an Prestige e Guildraft

I due giochi sono offerti dalla rivista ioGioco agli abbonati, nuovi e vecchi. I nuovi abbonati, in fase d’ordine, possono indicare la loro scelta e riceveranno il gioco gratuitamente pagando il solo costo di spedizione. Se desiderano avere entrambi i giochi, il secondo è offerto a prezzo scontato (9,00 euro).

L’offerta è valida anche per gli abbonamenti già in corso dove il titolare può farne richiesta alla casella di posta elettronica dedicata agli abbonati.

5/5 (1)

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!