Widget Ridge: il card game steampunk che premia la creatività

widget ridge gioco di carte steampunk

A pochi giorni dal lancio della sua campagna Kickstarter, Widget Ridge è già riuscito a superare quota 13.000 dollari, quella fissata per il suo finanziamento. Il gioco di carte in salsa steampunk targato Furios Tree Games LLC ha convinto oltre 300 persone a diventare backer del progetto nato dalla mente di Ian Taylor.

Il card game dispone di un regolamento decisamente semplice ed immediato da memorizzare, e vedrà un massimo di due giocatori scontrarsi tra loro, per incontri dalla durata stimata in circa 30 minuti. Il vincitore sarà il giocatore che riuscirà a costruire il proprio mazzo in modo da realizzare le invenzioni più fantasiose e, ovviamente, funzionali alla propria strategia.

Potere alla fantasia con Widget Ridge

quali sono le regole di widget ridge
Tantissime carte capaci di fornirvi tante soluzioni creative diverse.

Ambientato in un’epoca non si sa quanto lontana, in cui il vapore rappresenta la principale fonte di alimentazione di qualsiasi veicolo, la nave RMS Ivan Thomas, che aveva il compito di trasportare degli ingegneri minerari dall’Inghilterra all’Australia, si perde nei meandri dello spazio e del tempo.

Dopo aver girovagato in lungo e in largo, il veicolo si schianta contro un vulcano sconosciuto; tutti i membri dell’equipaggio sono salvi, ma la nave a vapore è completamente distrutta, ragion per cui gli ingegneri, per sopravvivere, iniziano a mettere in pratica ciò che sanno fare meglio: scavare.

Non passa molto tempo prima che i nostri sfortunati avventurieri capiscano di non essere più sulla Terra: le costellazioni sono diverse e, soprattutto, gli abitanti di questo nuovo pianeta sono tutti molto più magri ed alti rispetto ai comuni terrestri. Questi pacifici esseri informano gli ingegneri di trovarsi sul Monte Thunderbastard, l’unico vulcano presente in quella zona e che no, scavare miniere al suo interno non è decisamente un’idea saggia.

Nonostante gli avvertimenti, i terrestri costruiranno, nel corso degli anni, una vera e propria città sul Monte Thunderbastard, che prenderà il nome di Widget Ridge.

Tante carte, tante invenzioni, tanto divertimento

Quali macchine si creano in widget ridge
Quale sarà la macchina più potente che riuscirete a creare?

Per ottenere la vittoria in Widget Ridge, dovrete costruire il vostro mazzo in modo da poter combinare insieme il maggior numero di Widget e Gadget, in modo da costruire nuove, bellissime e potentissime macchine, in modo da distruggere quelle del vostro avversario, riuscendo così a sconfiggerlo.

Va da sé che la creatività è sempre un’arma a doppia taglio: in alcuni casi le vostre creazioni potrebbero rivelarsi dei veri e proprie macchine di distruzione senza pari, mentre in altre situazioni le cose potrebbero andare in maniera diametralmente opposta. Qualora non doveste riuscire nella costruzione da voi desiderata, potrete sempre comprare nuovi pezzi presso il mercato.

L’icona di connessione vi indicherà quali parti potranno essere collegate alle vostre creazioni e quali, invece, avranno un ruolo diverso, scartando e fondendo tutto ciò che non fa al vostro caso. Come avrete facilmente compreso, l’azione, in Widget Ridge, sarà molto ma molto veloce.

Se desiderate dare uno sguardo più approfondito a Widget Ridge, non dovete fare altro che cliccare il link che vi condurrà alla pagina della campagna Kickstarter del gioco targato Furios Tree Games.

Restate sintonizzati per ulteriori nostri aggiornamenti in merito.

 

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

Viking Battle for Asgard e la mitologia norrena

[La tana dell’Orso] Viking: Battle for Asgard e la mitologia norrena

Miniatura episodio 7 di Luxastra

Luxastra 1×07, anticipazioni della puntata di Inntale!