A poca distanza dalla sua prima campagna di crowdfunding, Tsukuyumi: Full Moon Down fa di nuovo capolino su Kickstarter. Tuttavia, a differenza di ciò che spesso si verifica per altri giochi da tavolo, stavolta non si tratta di una seconda stampa, volta ad attirare chi non aveva acquistato il gioco in precedenza, ma di una versione “aggiornata” e “migliorata”, in modo da soddisfare sia i fan della prima ora che i giocatori più esigenti.

Come i backer più assidui sicuramente ricorderanno, la prima versione del gioco targato Grey Fox Games aveva tutte le carte in regola per “bucare lo schermo”, ma non possedeva ciò che manda in visibilio i collezionisti di tutto il mondo: delle miniature dettagliate capaci di rendere giustizia ai magnifici concept art realizzati.

Ebbene, in questa nuova campagna Kickstarter di Tsukuyumi: Full Moon Down, anche questa lacuna è stata colmata: chi acquisterà il gioco troverà tante miniature dei quattro clan presenti nel gioco, nonché nuove meccaniche, nuovi clan ed un’espansione nuova di zecca.

Tante novità per Tsukuyumi: Full Moon Down

tutte le novità di tsukuyumi: full moon down
Un rapido sguardo alle splendide miniature presenti nel gioco.

In un futuro, non si sa quanto lontano, la Luna è collassata sulla Terra, portando chaos e disperazione, e sconvolgendo tutti gli equilibri del nostro pianeta. Lo stesso Oceano Pacifico si è prosciugato, diventando il vero e proprio campo di battaglia tra le varie fazioni, che combattono incessantemente per capire chi debba aspirare al comando del Terra.

Chiunque riuscirà ad uscire vincitore dal conflitto, dovrà poi misurare con Tsukuyumi, il Drago Bianco, esiliato sulla Luna per aver tradito gli Dei e risvegliato, a causa di un fatale errore, dalla razza umana. A causa del suo stesso ritorno sulla Terra, il Drago ha finito con l’influenzare e l’alterare le forme di vita del pianeta, creando così le fazioni che saranno chiamate al non facile compito di eliminare, una volta per tutte, la minaccia rappresentata dal dio decaduto.

Oltre tutto quello che abbiamo già visto nella precedente versione del gioco, in questa nuova campagna Kickstarter, oltre alle tantissime miniature super dettagliate, i backer potranno mettere le mani su due nuove fazioni, i Fireborn ed i Lords of the Sea, nonché su After the Moonfall, un’espansione nuova di zecca per Tsukuyumi: Full Moon Down.

Pieni poteri alla strategia

Non ci sarà nemmeno un dado da tirare!

Se, in tantissimi giochi da tavolo, l’elemento fortuna è spesso predominante, non è questo il caso di Tsukuyumi: Full Moon Down, in cui tutto è invece affidato alle strategie dei singoli giocatori. Non ci saranno dadi da tirare, né alcun tipo di evento imprevedibile: starà al giocatore determinare le proprie azioni, cominciando proprio da quella alla base di tutto: quale clan scegliere.

Quali delle fazioni, create dalla mente di Felix Mertikat, sceglieremo? I tecnologici Cybersamurai? O forse i Dark Seed, forti della loro superiorità numerica? Ci lasceremo conquistare dalle tecniche di guerriglia dei Nomads, oppure prediligeremo la ferocia e la tenacia dei Boarlords? La scelta spetterà solo a noi, ma essa influenzerà il gameplay, nostro e degli altri giocatori.

Che si scelga di giocare una classica partita a due giocatori o si prediliga, invece, una battle royale fino a sei partecipanti, potete star sicuri di una cosa: nessun match sarà uguale agli altri! Tsukuyumi: Full Moon Down offrirà una varietà ed una profondità di gameplay difficili da eguagliare.

Se a tutto questo aggiungiamo un set di regole facile da padroneggiare e veloce da apprendere, riusciamo a comprendere il grande potenziale del gioco di Grey Fox Games. Proprio per questa ragione, chiunque lo desiderasse è ancora in tempo per supportare Tsukuyumi: Full Moon Down, cliccando sul link della campagna Kickstarter del gioco.

Restate sintonizzati per tutti gli aggiornamenti sul boardgame.

5/5 (2)

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!