Carnival Zombie 2nd Edition, i canali di Venezia si tingono nuovamente di sangue

Tutte le novità di Carnival Zombie 2nd edition
Partite per un viaggio da cui difficilmente farete ritorno!

La Venezia dannata di AlbePavo si prepara a tornare in una seconda edizione tutta rinnovata: Carnival Zombie 2nd Edition promette una valanga di nuovi contenuti per il massimo della rigiocabilità. Scoprite tutte le novità della nuova campagna Kickstarter del gioco.

Venezia, Milano e zombie

La notte nelle due note città italiane non è più movida e locali ma sopravvivenza e rifugi: un’orda di famelici zombie infesta queste due località e i giocatori dovranno riuscire a sopravvivere fino al giorno successivo per potersi muovere in libertà e cercare nuove armi e risorse.

Tutte le novità di Carnival Zombie 2nd edition

Il gioco è un cooperativo fino a 6 giocatori che dovranno affrontare lo scenario scelto nei panni delle maschere italiane più famose come Arlecchino, Colombina o Pantalone. Ogni giocatore avrà un ruolo specifico con relative abilità e che riprende quelli visti nei MOBA (Tank, Healer ecc..). L’obiettivo è sopravvivere e raggiungere uno dei tanti finali disponibili salvando sopravvissuti e scoprendo sempre più tasselli della storia.

Tra i giocatori e l’obiettivo finale però c’è un’orda di non morti da sconfiggere, piaghe da superare, luoghi da esplorare e numerosi boss, proprio come se si trattasse di un vero videogame multigiocatore.

Novità della 2nd Edition

Tutte le novità di Carnival Zombie 2nd edition

In questa seconda edizione, in esclusiva per chi finanzierà la campagna kickstarter, c’è una location tutta nuova: il Mediolanum Forum di Milano. In questo caso la morte si sposta dagli abiti luccicanti dell maschere veneziane a quelli eleganti della settimana della moda.

In questa sfilata tinta di sangue non mancheranno nuovi finali, boss che richiederanno determinate strategie (come il Leviatano) e nuovi personaggi e nemici. Balanzone, Meneghino e Rosaura sono i nuovi protagonisti della sfilata della moda, che conta nuove meccaniche, come quella dei traditori, e nuovi strumenti di morte che faranno di tutto per rendere la vostra partita più varia e appassionante.

Un contenuto davvero ricco

Tutte le novità di Carnival Zombie 2nd edition

Spesso nei giochi da tavolo troviamo una grande idea di fondo ma poi manca l’atmosfera per immergerci nel mondo inventato dagli autori. Albe Pavo invece ha pensato proprio a tutto e oltre a carte, token, segnalini vari, mappe e tabellone sono presenti nella confezione anche delle miniature dei personaggi di ottima fattura.

Delle vere chicche per gli amanti delle statuine e che potranno ottenerne ancora di più finanziando la campagna che promette, per i successivi goal, anche delle miniature dei nemici invece che delle sagome di cartone.

Come finanziare il progetto?

Basta cliccare qui per raggiungere la pagina Kickstarter di Carnival Zombie 2nd Edition e scegliere di devolvere dai 10€ ai 900€. Naturalmente in mezzo a queste due cifre ci sono vari pledge e mentre il più costoso prevede addirittura un viaggio a Milano o Venezia, bastano 15€ per ottenere una versione stampabile della 2nd Edition e solo 65€ per accedere al gioco da tavolo completo.

Cosa aspettate, staccate un biglietto per questa apocalisse zombie, non ve ne pentirete!

https://www.youtube.com/watch?v=mDlPbqW0dzU

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Simone Alvaro "Guybrush89" Segatori

Ritrovato in tenera età su una spiaggia pixelata le sue prime parole sono state "Voglio fare il pirata!"

In mancanza di un vero galeone è partito all'arrembaggio del mare della rete depredando le conoscenze di ogni isola su cui è approdato: Ha scritto per Games, VGN, Adventure's Planet, Badgames, FlopTV, Cinefilia Ritrovata, Ridble e creato qualche video per la ciurma di Game Series Network.

Nel mentre la taglia sulla sua testa è aumentata e dopo che l'Università di Viterbo lo ha ritenuto un pericoloso "Capitano della Comunicazione", l'Alma Mater Studiorum di Bologna lo ha classificato come "Minaccia Pirata esperta di Cinema, Televisione e Produzione Multimediale".

Per circa un anno è quindi rimasto nascosto nella Cineteca di Bologna, gestendo dall'ombra l'Archivio Videoludico e organizzando anche un ritrovo piratesco conosciuto come Svilupparty.

Dopo qualche tempo passato in mare tra cinema, fumetti, serie tv, libri, aspirapolvere e videogiochi, senza mai una vera casa, mette l'ancora alla fonda nella baia videoludica di Player.it, dove passa le giornate in compagnia di scimmie, balene e altri animali. Va spesso ad ubriacarsi nella taverna di Tom's Hardware, inoltre va all'arrembaggio di libri e fumetti su Frasix, di gadget e serie TV su Nospoiler e Cinematographe e svolge ricerche su antichi manufatti per conto di Ivipro.

Il richiamo dell'oceano però lo trascina continuamente tra le onde e anche se non sa dove lo porterà il vento quello che conta davvero è il viaggio.

observation cover video

Arriva Observation su Playstation 4 e Epic Games Store

star wars jedi falle respawn entertainment

Annunciata la data del reveal di Star Wars: Jedi Fallen Orderd