Inizia la settantesima edizione della Fiera del Giocattolo di Norimberga

spielwarenmesse logo

Sta per iniziare la settantesima edizione della Spielwarenmesse, la celebre Fiera del Giocattolo di Norimberga. Da molti anni, la Spielwarenmesse è un appuntamento irrinunciabile per produttori e appassionati, presentando novità e tendenze per tutto l’anno a venire e ospitando gli annunci e gli eventi più importanti per il settore del gioco e del giocattolo.

Settant’anni al servizio del gioco

L’area espositiva da 170000 metri quadri della fiera ospiterà 2886 espositori da 86 paesi differenti. Alcuni di essi sono espositori della fiera fin dalla sua prima edizione, 70 anni fa! Proprio per celebrare la lunga tradizione della fiera e la fedeltà dei molti operatori storici è stato organizzato il ToyFestival, un grande party per visitatori e operatori previsto per la sera del 31 Gennaio presso la spettacolare Hall 3C.

Una buona idea della fiera si può avere da questa video recensione dell’edizione 2018:

 

Le aziende italiane a Norimberga

A una simile occasione non potevano mancare molte, moltissime aziende italiane. Dal sito istituzionale veniamo a sapere di GLOBO S.p.A., Grandi Giochi, Ronchi Supertoys, SUPERMAG TOYS, Toys Garden, Villa Giocattoli presenti con i loro stand nell’area 13. Sappiamo tuttavia che sono presenti anche Giochi Preziosi, Asmodeedv Giochi e Cranio Creations (con il suo Walls of York).

 

Cosa c’è di nuovo alla Fiera di Norimberga?

Le novità dell’edizione 2019 sono state riassunte dalla fiera stessa in questo video:

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Diego Martelli

Appassionato di fantastico e di cultura pop, geek e nerd, sono larper, roleplayer, game master, autore di giochi di ruolo dal vivo (per GRVItalia, Terre Spezzate, Eryados, e molti altri), attore amatoriale, tecnico informatico e copywriter.

E' difficile condensare in poche righe una fascinazione per il fantastico che dura da tutta la vita: sono cresciuto con i librigame fra le mani, con Star Trek in televisione, con la scatola rossa di Dungeons & Dragons sul tavolo. L'amore per tutto ciò mi ha formato e accompagnato: la necessità di prendere parte alla dimensione fantastica che tanto mi affascina mi ha portato a scrivere campagne per giochi di ruolo (numerose), racconti, poesie, resoconti di sessioni, eventi larp (numerosissimi!), articoli e recensioni.

Mi piace approfondire, comprendere e aiutare a comprendere. Recensire un gioco, spiegare una meccanica, illustrare interazioni fra dadi, carte, numeri, aspettative e creatività dei giocatori è una missione e una predisposizione personale che non smette mai di entusiasmarmi.

Per player.it mi occuperò principalmente di gioco di ruolo, larp e Magic: the Gathering.

Star Trek

Star Trek Borg Cube Box Set – Quando I dadi hanno la forma di un cubo Borg

nuovo-titolo-rpg-di-dragonball-in-arrivo

[Aggiornata] Dragon Ball Project Z, il nuovo action-rpg di Bandai Namco