TikTok e le sue insidie | Ecco le cinque challenge più pericolose: massima attenzione

    TIKTOK ecco le cinque challenge più pericolose

    Il social network cinese ha cominciato la scalata al successo nel 2018 e oggi è il social più utilizzato dalle nuove generazioni. Un’ascesa che non ha evitato di generare diverse situazioni controverse e decisamente pericolose.

    Nonostante le numerose bufale che girano su internet, le sfide pericolose sui social network, comunemente chiamate”challenge”, sono spesso tra i contenuti più virali del web e TikTok lo sa bene.

    Le sfide più virali e pericolose di TikTok

    L’app di condivisione video è stata più volte il contenitore ideale per questa tipologia di contenuti problematici. In merito a queste challenge, abbiamo raccolto alcune delle sfide più virali, stupide e pericolose della storia di TikTok.

    Tra scosse elettriche, fiamme, testate sul pavimento e tanto altro, il nostro invito e lo stesso di Ciccio Valenti e della WWE: per favore, non provatelo a fare a casa.

    Il “cracking” alla schiena

    Cominciamo con qualcosa apparentemente meno scabroso, ma che può comunque causare serie conseguenze: la sfida del “cracking” alla schiena. La challenge prevede il blocco delle braccia da parte di un partner che si mette schiena contro schiena con lo sfidante. Il partner, una volta che ha bloccato le braccia, comincia a sporgersi in avanti allungando la schiena dello sfidante, provocando suoni scricchiolanti. Molti di voi sicuramente avranno già testato questa manovra, magari persino con i vostri amici e senza riportare alcun danno, ma la situazione qui e è un po’ diversa.

    Collage di alcune clip dei tiktoker che si sono sottoposti alla challenge del cracking

    Prima di tutto, non bisogna dimenticare che stiamo parlando di una sfida: l’allungamento viene provocato spesso con più forza possibile proprio per provocare uno scricchiolio più forte e distinguersi, aumentando considerevolmente le possibilità di ferirsi alla schiena, anche in maniera permanente. Quindi se siete tra quelli che si fanno snodare la schiena da qualche amico, il consiglio di molti è di lasciar perdere e affidarsi ad un chiropratico, visto la delicatezza della zona in questione.

    La sfida del penny

    Passiamo ad una sfida ancora più pericolosa, soprattutto perché si è diffusa maggiormente tra i ragazzini: stiamo parlando della “penny challenge”. Questa sfida ha portato diversi giovanissimi utenti a collegare un adattatore alla presa elettrica di un muro, ma solo fino a metà, mantenendo parte degli spinotti esposti.

    Una presa elettrica bruciata: i risultati incendiari della sfida del penny

    Successivamente la challenge prevede di utilizzare un penny per toccare gli spinotti dell’alimentatore: un’operazione che può non solo provocare un incendio, ma nel peggiore dei casi lo sfidante potrebbe persino morire folgorato.

    La sfida del sale

    Questa challenge non è meno pericolosa di quella del penny, ma potrebbe sembrarlo di primo impatto. La “salt challenge” implica il versarsi del sale in bocca per diversi secondi, cercando poi di ingoiarlo tutto in una volta senza tossire ovunque e strozzarsi.

    Un tiktoker si versa un'enorme manciata di sale in bocca e comincia a tossire.

    Anche se le reazioni sembrano innocentemente divertenti, il problema è che il nostro corpo può sopportare una quantità di sodio limitata e poco alla volta. Inghiottirne una manciata tutta in una volta può causare disidratazione, confusione, nausea e persino un ictus: effetti decisamente poco divertenti.

    La sfida del fuoco

    “Prendete della lacca o dell’alcol denaturato, vi servirà per disegnare. Fatto? Ora prendete uno specchio. Fatto? Bene! Ora cominciate a spruzzare l’alcol sullo specchio per disegnare qualsiasi cosa vi venga in mente. Fatto? Bene, ora dategli fuoco.

    Un ragazzino sta per mettere fuoco al disegno fatto con la lacca sullo specchio.

    Quello che avete letto potrebbero essere le parole di un Giovanni Muciaccia malvagio proveniente da qualche oscuro universo alternativo, ma sono anche gli esatti procedimenti della stupida e virale “fire challenge” che ha spopolato su TikTok tra i giovani, causando anche gravi incidenti. La sfida ha infatti ferito numerosi adolescenti che in diversi casi sono stati anche ospedalizzati, come è accaduto ad un ragazzo di 13 anni che ha riportato ustioni su oltre il 35% del corpo.

    La sfida dello “spaccateschi”

    All’inizio di questa lista abbiamo parlato di testate sul pavimento, che è esattamente quello che accade durante questa pericolosissima challenge divenuta virale nel 2020. La sfida prevede tre persone in fila e la persona di mezzo che comincia a saltare. Il compito delle persone ai lati è quello di calciare i piedi di chi salta, mentre è in aria.

    L'esatto momento in cui vengono calciate le gambe sospese in aria dello sfidante che salta.

    Il risultato è uno schianto sul pavimento, di testa e all’indietro, senza possibilità di potersi riparare in alcun modo dal violento impatto. Questa sfida, come altre di questa lista, può provocare facilmente la morte e ha portato diversi adolescenti ricoverati in ospedale.