Sono arrivati nuovi canali TV, alcuni sono stati spostati e altri cancellati | Ecco la lista

    NUOVI CANALI TV NEL DIGITALE TERRESTRE

    In seguito al tanto temuto switch-off del digitale terrestre sono cambiate molte cose tra le reti nazionali e locali

    Lo switch-off del digitale terrestre è stato un argomento principale dello scorso mese. Intere famiglie hanno vissuto la paura di non poter vedere più i propri canali preferiti a causa del passaggio ad un nuovo tipo di ricezione dei segnali non compatibile con i modelli di televisione più vecchi.

    In tanti, proprio per questa paura, hanno pensato di acquistare un apparecchio nuovo o di dotarlo di decoder adatti, approfittando magari di qualche sconto natalizio.

    Ebbene lo switch-off è arrivato, ma i risultati non sono stati ancora così apocalittici. Infatti, si è trattato di un cambiamento parziali: mentre è stato cambiato il tipo di ricezione per la modifica totale di tutti i canali bisognerà aspettare ancora parecchio. Voci di corridoio ipotizzano addirittura che il vero e proprio switch-off possa completarsi solo nel 2024.

    I canali che cambiano

    Certo, però, l’operazione non è stata del tutto priva di impatto sulle nostre TV. Alcuni canali sono stati spostati nell’ultima settimana, altri addirittura cancellati ed altri ancora sono stati aggiunti ex novo. Facciamo una panoramica di quanto è cambiato nella nostra televisione a livello nazionale e locale negli ultimi giorni.

    Reti nazionali

    Per cominciare, tra le emittenti nazionali, quindi visibili in tutta Italia, è stata cancellata Radio Radio TV. Si trattava di un’emittente romana visibile in chiaro al numero 253 del digitale terrestre ospitata dal canale Persidera Mux 1. Adesso è possibile vedere Radio Radio TV solo entro i confini del Lazio al canale Mux Locale 2, quindi al numero LCN 96 del digitale terrestre. Si tratta di un’emittente che trasmette in live 24 ore su 24 ed è ascoltabile anche in radio.

    Altre modifiche a livello nazionale nel canale Mux DFree, dove al numero 231 è stato rinominato Primafree: il canale altro non è che un duplicato di Primafree al numero LCN 170 su reti locali, ma a differenza del suo clone quello al 231 è in HD. Musica, Sport locale, informazione, talk show con tante ore di diretta mensili, ora visibili in una qualità mai avuta prima.

    Due nuove emittenti, invece, si aggiungono a Mux Cairo 2. La prima è Welcome In, visibile già da adesso al 226 del digitale terrestre, anche in questo caso parliamo di una emittente che prima del cambio era solo locale ed era stata cancellata qualche settimana fa. La seconda emittente arriverà invece sul canale nazionale 410 del digitale terrestre (in chiaro in hd su tutti i televisori smart adatti a ricevere il nuovo segnale standard dvb-t2) e si chiamerà Business24. Il canale tratterà tematiche relative a economia e finanza ma soprattutto, come si può facilmente evincere dal nome, tematiche di impresa, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, dando ampio spazio agli imprenditori con interviste realizzate da personaggi del calibro di Anna Falchi, Marco Columbro, Denny Mendez e Corrado Tedeschi.

    Reti locali

    In Sicilia quattro nuove emittenti si sono aggiunte alla rete Mux Locale 4: si tratta di Oden24, all’LCN 112, Canale 8 Sociale all’LCN 186, Tele Anna all’LCN 190 e La Grande Italia TV all’LCN 254.

    Nel Lazio, invece, l’emittente RTR, al canale 177 del digitale terrestre, è stata sostituita da Le Cronache, nuova emittente locale.

    Importante

    Ricordiamo sempre che se i canali non risultano nella posizione indicata, oppure non sono visibili, oppure ancora hanno problemi di ricezione, è possibile risolvere il problema attivando la sintonizzazione automatica dei canali dal menù del digitale terrestre. Qualche minuto di attesa e tutte le reti dovrebbero apparire nella loro posizione.


    Se ancora non avete un decoder, inoltre, abbiamo stilato una lista di ottimi device che possono aiutarvi al passaggio al digitale terrestre: