WhatsApp: da oggi potrete chattare senza internet

    whatsapp come chattare senza wifi

    Da diversi anni, la comunicazione interpersonale ha subito delle evoluzioni importanti che l’hanno portata ad essere semplice e veloce da praticare, a portata di tutti, soprattutto, gratuita. I più grandicelli ricorderanno sicuramente che comunicare con amici e parenti, fio a qualche anno fa, richiedeva esborsi di denaro senza mai raggiungere una qualità comunicativa adeguata.

    Con l’avvento di internet e la sua diffusione capillare anche sui dispositivi mobili, la situazione è radicalmente cambiata: comunicare è facile e gratuito. A dare una scossa consistente in tal senso, hanno pensato i social media. Servizi come Facebook o, prima ancora, MSN, hanno rappresentato per molti, servizi essenziali per incontrare di nuovo, anche se solo virtualmente, amici e parenti di cui si erano perse le tracce.

    E come non parlare di WhatsApp. Il famoso servizio di messaggistica istantanea infatti, ha velocemente cambiato il concetto di comunicazione sostituendo i dispendiosi SMS ed MMS. WhatsApp è un servizio totalmente gratuito che permette sia di comunicare facilmente con amici e conoscenti, sia di organizzare lavori con gruppi di persone.

    Gli ultimi aggiornamenti l’hanno portato ad essere un mezzo utile a tante esigenze diverse.

    A cosa è utile WhatsApp

    WhatsApp icona su smartphone
    A che serve?

    WhatsApp è uno tra i più famosi e utilizzati servizi di messaggistica istantanea al mondo. Fondato nel 2009 da due ex dipendente Yahoo e acquisito nel 2014 dal gruppo imprenditoriale Meta (gruppo di Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook), conta milioni di utenti unici ed in continua crescita.

    Il team di WhatsApp è molto attento alle esigenze della sua comunità di utilizzatori ed ha introdotto, col tempo, delle funzionalità spesso richieste e che hanno contribuito a rendere WhatsApp un servizio estremamente completo e non più soltanto l’alternativa gratuita agli SMS.

    Una grossa scossa alle esigenze di molti è stata data dall’avvento inaspettato della pandemia di Corona Virus che, avendo costretto tutti in casa, ha creato la necessità di comunicare con mezzi che fino a quel momento restavano risicati ad ambiti specifici. Basti pensare alle videochiamate.

    WhatsApp ha quindi colto la palla al balzo, implementando e migliorando i servizi di chiamate vocali e videochiamate, aumentando la qualità sia audio che video e aumentando, con uno degli ultimi aggiornamenti, la quantità di partecipanti ad una singola chiamata o videochiamata arrivando fino a 32 partecipanti in contemporanea.

    WhatsApp permette inoltre di inviare e ricevere foto e video e, con uno degli ultimi aggiornamenti, permette di inviare e ricevere immagini anche in altissima qualità, diventando così uno strumento utilissimo anche in ambiti lavorativi che hanno bisogno di immagini in alta qualità.

    Usare WhatsApp senza Internet

    WhatsApp icona su smartphone
    Proxy

    Una caratteristica che forse non molti si sarebbero aspettati di veder sviluppare, riguarda l’utilizzo dell’applicazione in totale assenza di rete internet. E invece, il team di WhatsApp l’ha reso possibile e qui di seguito vi spiegheremo come potrete sfruttare questa utilissima funzione.

    La soluzione alla mancanza di internet ha un nome ed è proxy: il sistema proxy è, nient’altro che un server che funge da intermediario tra un dispositivo e un sito su cui un utente vuole navigare. Già noto come sistema per quanto riguarda la normale navigazione online attraverso smartphone o computer, verrà dunque impiegato per collegare lo smartphone dell’utente al servizio di WhatsApp.

    In tal modo, si può sopperire alla mancanza di connessione internet e continuare a comunicare tranquillamente, senza spiacevoli inghippi. Per provare questa funzionalità, non dovrete aspettare troppo: pare infatti che, già dal prossimo aggiornamento dell’applicazione WhatsApp, la funzionalità sarà presente, sia per sistemi iOs che sistemi Android.

    E cosa più importante, il sistema proxy non darà alcun problema di privacy: rimarrà sempre attivo il sistema di crittografia end-to-end, così da rendere gli scambi di messaggi sicuri e visibili solo ai due utenti che comunicano, senza nessuno che spii le vostre conversazioni.