Asus ha lanciato un nuovo Portatile Pieghevole pazzesco | Il dettaglio

    ASUS NUOVO ZENFOLD

    Non c’è mai stato sul mercato un PC come l’ASUS Zenbook 17 Fold OLED. Questo inedito dispositivo da 17,3″ offre un’esperienza che attualmente nessun altro laptop può permettersi.

    Combinando un display pieghevole all’avanguardia con un design iconico e prestazioni performanti, da leader di mercato, basta anche un’occhiata per capire quanto questo dispositivo sembri unico nel suo genere.

    Il nuovo laptop di Asus tenuto tra le mani come se fosse una rivista: tutto grazie allo schermo pieghevole.

    Un laptop che si piega

    In un rapporto sui piani di produzione di Samsung per quanto riguarda i computer portatili con display OLED, si legge che l’azienda si sta preparando a rilasciare il proprio computer portatile con pannello pieghevole da 17,3 pollici nel 2023. Forse non ne eravate a conoscenza, ma il nuovo Asus pieghevole sarebbe già dovuto arrivare quest’anno, ma a quanto pare Samsung ha rimandato il lancio senza rilasciare alcuna dichiarazione al riguardo.

    L’ASUS Zenbook 17 Fold OLED pesa solamente 1,5 kg(senza considerare la tastiera) e uno spessore di soli 17,4 mm quando è ripiegato, caratteristiche che rendono il laptop estremamente portatile, in più l’elegante custodia rende ancora più comoda la portabilità.

    Munito di un display fenomenale, il nuovo ASUS pieghevole offre una serie di caratteristiche incredibili: il tempo di risposta è di 0,2 ms, la frequenza di aggiornamento è di 60 Hz, inoltre è dotato di 1,07 miliardi di colori, PANTONE Validated per una resa dei colori il più accurata possibile, una gamma cromatica ultravivida al 100% DCI-P3, immagini HDR ultra-realistiche e livelli di luce blu inferiori del 70% rispetto a un display LCD. Tutte caratteristiche perfette per poter lavorare professionalmente su immagini dove l’accuratezza dei colori è di fondamentale importanza.

    Le possibilità incredibili del nuovo ASUS

    La versatilità offerte dallo Zenbook 17 Fold OLED è ciò che lo distingue da qualsiasi altro portatile sul mercato: offre fino a sei distinte modalità per adattarsi ad ogni esigenza, consentendo agli utenti di massimizzare la produttività. Il nuovo ASUS può essere piegato a metà in modalità laptop con la tastiera su schermo o con la tastiera Bluetooth Asus ErgoSense, vivendo così un’esperienza simile a quella di un laptop da 13,3″.

    In alternativa, è possibile aprire completamente il display e poggiarlo sulla scrivania grazie al cavalletto integrato, assieme ad una tastiera Bluetooth potrete sfruttare così un’area di visualizzazione maggiore, ideali per montare video, modificare immagini e guardare qualche film o serie. Aprendo completamente lo schermo, senza cavalletto e senza tastiera, potremmo utilizzare la modalità Tablet, mentre la modalità Reader consente di piegare lo schermo e tenerlo come se fosse un libro, perfetto per leggere documenti, leggere e-book e, perché no, anche i nostri articoli.

    Immagine promozionale del nuovo ASUS pieghevole dove possiamo vedere le varie modalità permesse grazie a questa nuova funzione.

    Infine, la modalità estesa con la tastiera wireless, può offrire due display da 12,5″ da utilizzare per il multitasking o per qualsiasi esigenza lavorativa che possa richiedere l’utilizzo di più schermi. È possibile utilizzare la funzione ScreenXpert per suddividere gli schermi in tutti i modi desiderati al fine di massimizzare la produttività, con un massimo di tre finestre.

    Grazie all’ultimo processore Intel Core i7 di 12a generazione con grafica Iris Xe e fino a 16 GB di RAM, lo Zenbook 17 Fold OLED è in grado di gestire una moltitudine di attività senza neanche sforzarsi, una qualità che assieme allo ScreenXpert potrà rendere gli utenti in grado di seguire su schermo più attività e finestre tranquillamente.

    Un futuro costosissimo

    Se siete preoccupati della fragilità de nuovo ASUS, sappiate che il laptop è stato sottoposto a rigorosi test per garantirne l’affidabilità e resistenza: la cerniera che permette il piegamento dello schermo, progettata con precisione, è stata sottoposta a un “torture test” di almeno 30.000 cicli.

    Il nuovo ASUS in tutte le varie possibilità in cui piegarlo e disporlo.

    Vedendo l’andamento del mercato e gli annunci delle aziende specializzate nel settore, sembra che i laptop con schermi pieghevoli saranno sempre più diffusi. HP è infatti un altro produttore di computer portatili che ha rimandato all’anno prossimo il lancio del suo dispositivo da 17 pollici con display LG pieghevole.

    Considerando anche il rinvio del nuovo laptop pieghevole si Samsung, sono in molti a pensare che tutti questi ritardi abbiano a che fare con lo scarso interesse registrato in una larga fetta di consumatori, almeno se confrontato con l’enorme investimento necessario per portare sugli scaffali questo tipo di tecnologia. Come potete immaginare, i pannelli OLED pieghevoli non sono affatto economici: il nuovo ASUS ZenBook 17 Fold attualmente costa 3.599 euro su Amazon.