Questo navigatore vi porterà ovunque | Aggiornamento fuori scala

    Nuovo aggiornamento google waze

    Guidare, seguire il navigatore, ascoltare musica e controllare i messaggi sarà possibile su qualunque automobile con la nuova funzione

    All’inizio di quest’anno, in occasione del Google I/O, Android Auto ha ricevuto una significativa e attesa riprogettazione. Tra le nuove aggiunte, è stata introdotta un’elegante interfaccia a schermo diviso che sfrutta meglio il display dell’auto.

    Con la nuova versione di Android Auto, ora in beta, Google Maps ha aggiunto il supporto per questo cruscotto multi-app. Tuttavia, l’altra applicazione di mappatura di Google, Waze, è rimasta finora indietro rispetto alla curva, anche se le cose potrebbero cambiare molto presto.

    L’innovazione di Waze

    Molti fan di Waze che utilizzano Android Auto Coolwalk (il nome in codice di questo aggiornamento in beta) sono rimasti delusi dal fatto che l’app di mappatura di Google non supporti ancora lo split-screen sui display delle loro auto.

    Si tratta di una delle caratteristiche principali di Coolwalk, che consente di visualizzare più app contemporaneamente in modo da non dover armeggiare con lo schermo durante la guida. Ad esempio, può mostrare le indicazioni stradali su una metà dello schermo mentre l’altra metà è occupata dal lettore musicale e dai messaggi.

    Una funzione utile a godersi un viaggio senza dover azzerare qualunque comodità pur di evitare di perdersi senza navigatore o, peggio, rischiando di mettersi in pericolo per utilizzare contemporaneamente anche lo smartphone.

    Interfaccia di Coolwalk


    Mentre Waze si apre ancora in modalità a schermo intero su Android Auto, alcuni utenti di Reddit hanno recentemente notato un messaggio pop-up che suggerisce che un aggiornamento è dietro l’angolo.

    Quando?

    Secondo il fugace messaggio, Waze aggiungerà presto il supporto per la dashboard a schermo condiviso su Coolwalk, ma non ha specificato esattamente quanto tempo ci vorrà. Si tratta comunque di una buona notizia per gli utenti di Waze, che non dovranno aspettare molto prima che l’applicazione supporti completamente il nuovo Android Auto.

    Beta aperta a tutti

    È inoltre possibile testare la beta di Android Auto, aperta a tutti. È sufficiente aderire al programma beta di Android Auto dal Play Store.

    Ma se il programma beta è esaurito, potete scaricare l’ultima beta di Android Auto da APK Mirror e provare il nuovo layout prima di tutti gli altri, in attesa che Waze si metta al passo.