I corrieri hanno un nuovo amico | E non è in carne ed ossa

    i corrieri hanno un nuovo amico

    L’educazione è sempre importante. Ogni persona si sia mai trovata ad educare qualcun’altro, in ogni situazione della vita, ha sempre insegnato che un “grazie” può cambiare la giornata di una persona. Bisogna sempre essere gentili e se gli esseri umani dovrebbero aver già imparato la lezione,le macchine lo stanno scoprendo piano piano, un grazie alla volta. Amazon ha segnato un passo importante verso l’educazione delle macchine e in questo caso, a guadagnarci sono i corrieri.

    Alexa ringrazia e i corrieri sono felici

    I corrieri, i grandi amici di chiunque attenda un ordine importante, stanno per ricevere una notizia che li renderà molto felici e che richiederà tanta gentilezza da parte dei clienti Amazon. I clienti infatti, finalmente, oltre ad asettici sondaggi per valutare il servizio ricevuto dai dipendenti del noto servizio di e-commerce che ogni giorno sfrecciano sulle strade per citofonarci e portarci pacchi di ogni sorta, potranno avvalersi di un nuovo mezzo di valutazione delle prestazioni.

    Certo, non tutti avranno accesso a questo tipo di “premio”. Solo chi meriterà almeno un “grazie” potrà usufruire della novità che Amazon, colosso della vendita online, ha messo a punto proprio in questo dicembre 2022.

    L’iniziativa proposta da Amazon consiste nel far ringraziare i corrieri tramite Alexa, facendo guadagnare loro dei soldi.

    Alexa è l’intelligenza artificiale di Amazon in grado di interagire, tramite voce, con chiunque disponga di un dispositivo adatto al suo utilizzo. Alexa è già in grado di adempiere a tante funzioni, in base alle esigenze di ognuno: può raccontarci una storia, una barzelletta, riprodurre una canzone, interagire con altre parti della casa come ad esempio lampadine o elettrodomestici.

    A tutto ciò, si aggiunge questa nuova funzione che ha dell’incredibile!

    Alexa sempre più educata

    Dal 7 dicembre 2022 negli Stati Uniti chi utilizza dispositivi Echo o Echo Show o le applicazioni Alexa/Amazon Shopping, potrà utilizzare la funzione legata alla formula vocale “Alexa thank my driver”.

    Tramite queste quattro semplici parole, Alexa ricostruirà chi è stato il corriere a consegnare più di recente il pacco presso quell’indirizzo e lo ricompenserà con un extra di 5 dollari! Vi saranno quindi 5 dollari per ogni ringraziamento per i corrieri più apprezzati e il tutto sarà totalmente gratuito per gli utenti, rendendo il tutto un semplice e spontaneo atto di gentilezza.

    Amazon afferma sul suo blog dedicato come questa speciale gentilezza sarà riservata al primo milione di ringraziamenti ricevuti negli USA aggiungendo che fino al termine dell’iniziativa verranno monitorati i risultati. I primi 5 corrieri per numero di grazie, alla scadenza del termine dell’iniziativa, riceveranno un bonus di 20.000 dollari a testa, con l’obbligo però di donare la metà di questi. 10.000 dollari quindi, ad un ente benefico di propria scelta!

    Amazon, con questa iniziativa, sembra voler porrel’attenzione sulla categoria dei corrieri. Instancabili amici di ognuno di noi, gli unici da cui ci piacerebbe essere disturbati e che, in un modo o nell’altro, riescono a portarci sempre una gioia nuova in casa!