Il livello di competizione più alto di Hearthstone ha finalmente una data di inizio, scopriamo insieme i dettagli.

Come funziona

Dal 17 maggio vedremo impegnate tre regioni: Americhe, Europa e Asia per un totale di 48 giocatori (16 per regione). Divisi casualmente in due divisioni di 8 giocatori ciascuna, i partecipanti si sfideranno in un doppio girone all’italiana in formato Specialista al meglio delle 3 vittorie. Ogni giocatore, in base alle vittorie ottenute, guadagnerà dei gradi all’interno della propria divisione. Le divisioni verranno annunciate all’HCT 2019 World Champioship a Taipei il 28 aprile  prima delle Grand Finals.

Metodo di selezione

Blizzard Entertainment inviterà i giocatori agli Hearthstone Grandmasters in base ai guadagni totali nella loro carriera, punti ottenuti durante l’HCT 2018 o durante la stagione, contributo alla community e molto altro. I vincitori riceveranno premi in denaro in base alle loro prestazioni durante la stagione e saranno automaticamente qualificati a tutte le tappe del Masters Tour. Nei prossimi giorni verranno rivelati i roster per ogni regione.

Al termine di ogni stagione, i primi tre di ogni girone si sfideranno nel Grandmasters Seasonal Playoff. I finalisti di entrambe le stagioni 2019 si uniranno ai due vincitori delle China Gold Series per dare vita ad un torneo ad 8 giocatori per un montepremi di 500.000$ nelle Hearthstone Global Finals a fine anno.

I giocatori che al termine della Stagione 2 dei Grandmasters saranno arrivati ultimi nelle rispettive divisioni saranno a rischio retrocessione. Invece i giocatori che avranno accumulato una buona fetta di montepremi del programma Masters Tour potranno ricevere un invito per rimpiazzare i Grandmasters classificati ultimi nella stagione 2020.

Quando?

Come detto prima la Stagione 1 partirà il 17 maggio ma durante l’anno ci saranno ben 2 stagioni oguna organizzata in 8 settimane di match online trasmessi sul canale Twitch di Hearthstone. Sul sito ufficiale verrà caricato un calendario in costante aggiornamento a seguito dell’HCT 2019 World Championship.

 

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!