Pablo firma per Alliance, con lo shuffle si forma un nuovo team

Alliance


Con la partenza di EGM dagli Alliance, il team svedese doveva compensare alla mancanza del giocatore dato l’avvicinarsi della chiusura dei roster per il prossimo major, e così Alliance proprio oggi hanno annunciato il loro nuovo giocatore Pablo, mentre EGM ha formato un nuovo team.


A quanto pare, Pablo non è totalmente sconosciuto agli Alliance, anzi, già precedentemente era stato registrato nel roster del team svedese ma soltanto come sostituto nell’anno 2015, pur non avendo effettivamente giocato nessuna partita. Ci sono state occasioni ove il giocatore ha avuto modo di giocare come stand.in in eventi come l’European Elite League e successivamente anche durante le qualifiche europee del World Cyber Arena 2016.

Al contempo, Jerry “EGM” Lundkvist forma un nuovo team insieme al suo vecchio compagno di armi Joakim “Akke” Akterhall, con l’aggiunta di alcuni “oldies” della scena competitiva di Dota2 come SyndereN e BabyKnight. Quest’ultimo aveva giocato nel team DanishBears fino al momento in cui il team è stato acquisito dai Cloud9. Infine c’è Steve “Xcalibur” Ye che tutti ricordiamo come fantastico giocatore di Meepo e Tinker. Il team prenderà il nome di “Crescendo” e speriamo di vederlo presto in azione! Cosa ne pensate? Vi piace questo shuffle? Oppure preferivate che EGM rimanesse in Alliance?

Fonte

 

Articolo a cura di Nunzio Soviero

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

ESL Italia Championship, al via le finali di Milano

Oh…Sir!! The Insult Simulator: annunciata la data d’uscita su PlayStation 4