Data l’uscita della Crash Bandicoot N.Sanity Trilogy quali altri titoli potrebbero essere papabili per ricevere un remake degno di tale nome?

La redazione di Player.it ve ne dà ben sette.
Sette titoli dell’era PS1 che in un modo o nell’altro hanno creato un brand in grado di presentarsi ai giorni nostri senza troppo soffrire.
A malincuore abbiamo dovuto scartare titoli come  Legend Of Dragoon, Glover, Brave Fencer Musashi, G-Police, Rival Schools e moltissimi altri per evitare che la lista diventasse un elenco praticamente infinito di titoli ormai dimenticati.

7Dino Crisis

Le avventure di Regina ed i rettili più grandi del globo si sono trascinate sino ad un terzo e dimenticabilissimo capitolo sulla prima XBOX nel lontano 2003 ma è qui dove la magia è iniziata. Il complesso dell’Isola Ibis ed i suoi ospiti squamosi sono rimasti nel cuore di molti giocatori grazie alle emozioni ed il terrore che essi  sono in grado di scaturire. Il gioco merita un remake perché:

  • Capcom ha già dimostrato che è possibile realizzare una versione tecnicamente aggiornata di un survival horror senza perderne in qualità, con il remaster datato 2015 dell’originale remake del primo capitolo della saga di Resident Evil, uscito su Gamecube nell’ormai lontano 2002.
  • Serie cult tra gli appassionati di horror forte di atmosfere e gameplay efficaci.
  • Data la recente rinascita del genere tra un Resident Evil 7 ed un Outlast II non sarebbe fuori luogo vedere una riedizione di un simile titolo storico.
Indietro