Nelle giornate dell’ 8,9 e 10 settembre si è tenuta la sesta edizione del FantaExpo, la fiera del fumetto, dell’animazione e della fantasia tenutasi nel Parco dell’Irno a Salerno. Noi di Player.it abbiamo seguito da vicino la manifestazione e vi proponiamo un riassunto di questi  tre giorni.

Il team organizzativo capitanato da Angelo Recupito ha messo a punto un programma ricco e variegato. Numerosi ospiti e attività hanno accolto a braccia aperte i tantissimi visitatori che sono arrivati soprattutto tra sabato e domenica.

La divisione per aree tematiche ha permesso una facile “navigazione” all’interno della fiera. In modo particolare abbiamo seguito le attività dell’area gaming che proponeva diversi tornei dei maggiori titoli competitivi come League of Legends, Hearthstone, Fifa e Tekken. Dopo qualche difficoltà tecnica durante il primo giorno, lo staff di quest’area è riuscito a far fronte agli imprevisti e a far procedere tranquillamente i tornei in programma, registrando un alto numero di partecipanti.

Se le dimensioni ridotte della fiera che, in confronto al Comicon o al Lucca Comics, possono in un primo momento sembrare un difetto, si sono rivelate invece il più grande pregio della manifestazione grazie alla quale si è creato un senso di aggregazione tra tutti i partecipanti. Era molto semplice, infatti, rincontrare persone conosciute durante la giornata o darsi appuntamento con amici e colleghi senza quel senso di dispersione e intontimento da folla tipico delle grandi fiere.

Molto spazio è stato dato agli ospiti, che hanno avuto modo di confrontarsi col pubblico con conferenze e incontri, e ai Cosplayer con una gara dedicata a loro nella giornata di domenica. Non è mancata la musica: tanti artisti si sono alternati sul palco centrale del FantaExpo accompagnando le tre giornate con stili per tutti i gusti. Due i big di quest’area con Coez e Cristina D’Avena che hanno chiuso rispettivamente la mostra sabato e domenica.

Nonostante le previsioni dessero pioggia, il tempo ha graziato Salerno con giornate calde e soleggiate.

Quella del FantaExpo è una realtà in continua crescita che ogni anno riesce a raggiungere i propri obiettivi e dimostra la propria volontà di voler dare agli appassionati di fumetti, cartoni, cosplay e videogiochi un luogo dove incontrarsi e condividere insieme le proprie passioni.

Nei prossimi giorni vi sveleremo i grandi ospiti che il FantaExpo ci ha dato modo di incontrare. Non mancate!

Sitoufficiale FantaExpo.