Risveglio Psichico: For Every End, a Beginning – analisi e commento del racconto

Copertina per ultima analisi Risveglio Psichico

Dopo un bel po’ di tempo, siamo arrivati all’ultimo racconto breve di Risveglio Psichico. Ovviamente si tratta del quarto racconto collegato agli eventi di Risveglio Psichico: Pariah e ci viene mostrata una vicenda estremamente interessante e rivelatoria.

Se vi siete persi le analisi degli scorsi racconti di Pariah, potete recuperarle facilmente:

Con questi racconti abbiamo iniziato a vedere varie persone trovarsi davanti a una nuova causa di decesso molto strana. In ognuna di queste storie abbiamo visto persone morenti o morte a causa di un progressivo “spegnimento” di qualsiasi reazione agli stimoli, una crescente apatia finché l’individuo non risulta smunto, senza alcuna voglia di vivere o di reagire a qualcosa che normalmente lo terrorizzerebbe o gli causerebbe un dolore atroce. Abbiamo visto persone avvolte dalle fiamme bruciare e morire rimanendo inerti, abbiamo visto cadaveri accasciati come se ad un certo punto avessero deciso di buttarsi a terra rifiutandosi di vivere e poi è arrivato un articolo di Warhammer Community intitolato The Imperium’s End. Si tratta di un articolo pubblicato il 21 maggio che parla di come tante minacce galattiche potrebbero portare l’Imperium verso la sua distruzione e ovviamente tra di esse c’è anche la razza Necron. Nel descrivere come potrebbero essere particolarmente pericolosi, viene detto questo:

C’è anche da considerare il fatto che i Necron siano stati collegati a una strana malattia che affligge interi mondi e li lascia indifesi nei confronti di un attacco. Ciò non può essere positivo. Un Imperium che non può attraversare il Warp o comunicare tra mondi sarebbe una preda facile per i Necron… zittito e da solo, il Genere Umano potrebbe cadere.

Sicuramente non era un segreto che questi strani decessi fossero collegati ai Necron, ma questo articolo ha permesso di stabilire un punto: non si tratta di una piccolezza, ma di qualcosa che chi si sta occupando della narrativa vuole farci assolutamente notare.

Artwork del Necron Illuminor Szeras
L’Illuminor Szeras

Oggi, invece, è uscito For Every End, A Beginning, il cui protagonista è l’Illuminor Szeras, personaggio che farà da antagonista principale di Pariah. Di per sé il racconto non ha moltissimi eventi da descrivere, poiché gran parte della storia si concentra sulle riflessioni e i discorsi di Szeras, ma sono proprio queste due cose a far scaturire il maggior interesse nei confronti della storia. Andiamo quindi ad analizzare vari passaggi importanti.

Eppure, grazie ai doni generosi del suo nuovo patrono, ovviamente mescolati alla brillantezza scientifica dello stesso Szeras, i suoi pensieri si muovevano più velocemente che mai. L’Illuminor fletté i suoi nuovi arti potenziati da androide e li allungò fino a raggiungere la sua altezza massima. Senza i materiali unici fornitigli dal suo patrono, Szeras avrebbe faticato a progredire così rapidamente nel suo auto-miglioramento. Il rischio di compromettere il suo guscio fisico avrebbe potuto essere accettabile, ma i rischi per gli elementi integrati del suo engramma di personalità sarebbero stati eccessivi.

Qui capiamo che Szeras, come vari altri personaggi nel corso degli anni, non abbia ricevuto una nuova forma per mero rinnovo del modello, ma anche per un effettivo avanzamento di trama. Il suo nuovo patrono è Szarekh, il Re Silente, e lui gli ha fornito i metodi per migliorarsi raggiungendo il suo aspetto attuale.

“Forzi il progresso ad un ritmo eccessivo, Illuminor. La dissonanza empirica innescata dalla manifestazione della catena a cascata attraverso l’Infinito Energistico si sta riducendo. La rapida espansione della nostra matrice contra-empirea conduce ad un grado ulteriormente maggiore di disgregazione tra le razze inferiori presenti entro i suoi bordi. Lo sforzo sarebbe dovuto essere graduale e quindi impercettibile per i parassiti dalla vita breve. E invece, tu hai scelto la fretta e con questo li hai sicuramente allertati.”

Qui è il Cryptek Athmandyus a parlare e no, non ha tirato fuori una supercazzola di dimensioni leggendarie, ma ha seriamente fatto un discorso tanto sensato quanto interessante. Con Infinito Energistico si intende il Warp e la matrice contra-empirea è qualcosa che Szeras mostra durante lo svolgimento di questo racconto. Si tratta di un complesso sistema (di specchi e leve?) che i Necron stanno attivando per contrastare il Warp, soprattutto in seguito alla pericolosa formazione della Cicatrix Maledictum. Szeras sta lavorando a questa matrice in collaborazione con altri Cryptek d’alto grado e con il supporto del Re Silente, ma Athmandyus gli dice che avrebbero dovuto optare per un’attivazione più graduale in modo che le altre civiltà della galassia non se ne accorgessero. Szeras, invece, ha deciso di premere sull’acceleratore e questo sistema potentissimo ha causato gravi conseguenze nelle altre razze, ovvero il cosiddetto Risveglio Psichico, ma rendendo quest’ultime anche più sospettose e propense ad indagare sull’origine di questo fenomeno.

Artwork della Cicatrix Maledictum

Con questo discorso abbiamo quindi un’enorme rivelazione. Tutto il sotto-testo del Risveglio Psichico non era solamente l’influenza maligna della Cicatrix, ma una spaventosa conseguenza dei piani dei Necron atti a contrastarla. Evidentemente i recenti sviluppi, tra “dissonanze che diminuiscono” ed “espansioni che aumentano ulteriormente”, hanno causato il secondo grave effetto, ossia la malattia che sta spegnendo in particolar modo gli Umani, i quali hanno menti più suscettibili.

Come se non bastasse, ad un certo punto Szeras menziona anche l’attuale costruzione in corso d’opera di nuovi Cancelli Dolmen, ossia i portali che i Necron usano per aprirsi una via in varie sezioni della Rete.

Infine, le riflessioni di Szeras vengono interrotte dall’illuminarsi di numerosi glifi d’allarme.

“Forma Umana, prodigiosa disposizione militare.” dice ad alta voce.

Szeras e Athmandyus si scambiano e condividono alcune sensazioni, poi l’Illuminor dice che presto comincerà la nuova fase di collaudo della matrice contra-empirea e infine si dirige verso un portale di traslocazione in modo da accogliere gli Imperiali in arrivo.

Il racconto si conclude e così, nel momento successivo, ecco dipanarsi davanti a noi gli eventi del trailer di Risveglio Psichico.

I racconti di Risveglio Psichico si concludono così. Questa serie di manuali ha sicuramente avuto alti e bassi narrativi (prevalentemente bassi), ma i racconti brevi hanno difficilmente deluso e ora, giungendo alla conclusione, scopriamo nuove verità e andiamo verso grandi eventi estremamente intriganti.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Nicholas Sacco

Appassionato di ogni forma di gioco, che sia fisica o digitale, aspirante game designer e narrative lead, vorrebbe curare e/o creare ambientazioni che ogni nerd possa amare. Negli anni è passato da un interesse nei confronti dei giochi come puro consumatore ad uno in cui trova estremamente interessante approfondire le dinamiche delle compagnie e dei processi di sviluppo che stanno dietro ad essi.
Il suo lavoro gravita principalmente attorno agli universi di Warhammer in qualità di Astropate e attualmente collabora con Need Games per la localizzazione italiana del gioco di ruolo Warhammer 40.000: Wrath & Glory, ma si è espanso comprendendo anche argomenti videoludici come il franchise di Destiny.

Per trovare i Momenti BG, consulta la sezione apposita:
Momenti BG

half-life-2-episodio-4-gameplay

Half Life 2: Episodio 4 | Ecco alcune clip di gameplay del progetto cancellato

nuovo gioco sherlock holmes

Sherlock Holmes: Chapter One arriva nel 2021 su PS5 e Xbox Series X