Resident Evil 2: The Board Game – conclusa con successo la campagna Kickstarter

updated at 24-10-2017 10:01Redazione Player.it

Raggiungendo con successo tutti gli step del suo finanziamento, Resident Evil 2: The Board Game ha concluso con successo la sua campagna finanziaria su Kickstarter.

residen-evil-the-board-game-kickstarter-completato

Steamfoged Games ha annunciato che il gioco da tavolo tratto dal secondo capitolo della serie videoludica Resident Evil ha raccolto oltre 800.000 sterline, superando abbondantemente le 150.000 sterline richieste. Coloro che non hanno finanziato il gioco possono comunque “contribuire” alla causa acquistandolo tramite il sito ufficiale al prezzo di 80 euro, con la spedizione prevista nel corso del mese di settembre 2018.

 

Resident Evil 2: il gioco da tavolo debutta su Kickstarter

updated at 26-09-2017 16:33Redazione Player.it

L’attesa per il remake di Resident Evil 2 sembra essere eterna, ma nel frattempo possiamo sperare nell’arrivo del gioco da tavolo. Su Kickstarter ha fatto capolino la campagna per “Resident Evil 2: The Board Game” e Steamforged Games si occuperà della realizzazione del gioco.

A 27 giorni dalla fine della campagna Kickstarter, è già stata ampiamente superata la cifra iniziale richiesta e da 150,000 sterline si è arrivati rapidamente a 271,569 sterline. L’idea che sta alla base del gioco è molto semplice: fino a quattro giocatori possono scegliere che personaggio interpretare, tra quelli che si sono avventurati tra le strade di Raccoon City, per affrontare gli orrori della cittadina.

Nel gioco troverete miniature di Leon Kennedy, Robert Kendo, Claire Redfield e Ada Wong, così come la terza mutazione di William Birkin e ancora licker, cani zombie e tutte le mutazioni prodotte dal G-Virus. Nella foto qua sotto potete vedere uno scenario che vi sembrerà subito familiare: si tratta del Raccoon City Police Department, teatro di parte delle (dis)avventure di Resident Evil 2.

resident-evil-2-the-board-game-police

Tutto il gioco ruota attorno alla gestione delle risorse e alla meccanica del “Tension Deck”. Ogni turno ogni giocatore deve pescare una carta da questo mazzo e potrebbe trovarsi di fronte ad una “all clear” oppure trovare un orribile mostro da combattere. A quel punto starà a voi scegliere se affrontare le creature oppure darvi alla fuga, proprio come nei più classici dei Resident Evil. Per chiarirvi le idee potete visionare il video di un’intera partita, che potete trovare qua sotto.

Anche voi non vedete l’ora di tornare tra le strade di Raccoon City per crivellare un po’ di zombi? Ci sarà da attendere fino a settembre 2018, restate con noi per seguire tutte le notizie su questo promettente gioco a da tavolo!

 

Resident Evil 2 | il remake verrà pubblicato al più presto

updated at 19-06-2017 12:35Redazione Player.it

Oltre a un nuovo capitolo della serie di Resident Evil, Capcom ha quasi terminato di lavorare sul remake di Resident Evil 2. Cosa ci da tutta questa sicurezza? il fatto che sia stata la stessa Capcom a confermare il tutto.

resident-evil-2-remake-pubblicazione

Nel corso di un’intervista concessa a Collider, il producer Hiroyuki Kobayashi ha confermato che:

“Ciò che posso anticiparvi riguarda un nostro titolo precedentemente annunciato. Il remake di Resident Evil 2 verrà pubblicato al più presto da Capcom!”.

Dunque, aspettiamoci entro pochi mesi (o magari settimane) l’arrivo della data d’uscita della nuova edizione del survival-horror. Contenti?

Resident Evil 2 : Hiroyuki Kobayashi afferma che il remake uscirà “presto”

updated at 19-06-2017 07:43Fabiana Tedeschi

Confermato lo sviluppo del remake ancora nel 2015, il remake di Resident Evil 2 dovrebbe uscire “presto”. Almeno, questo è quanto dichiara Hiroyuki Kobayashi, programmatore della versione del 1998 del gioco e che recentemente ha lavorato come produttore per l’anime in CG di R.E.: Vendetta.

Durante un’intervista con Collider, è stato chiesto a Kobayashi se fossero in serbo dei progetti che i fan avrebbero desiderato possedere e lui ha risposto dicendo che, presto, uscirà il remake del gioco.

Non si sa ancora quanto presto ma, durante quest’anno, ci saranno parecchi eventi, quindi fate attenzione ad ogni notizia rilasciata da Capcom.

Link fonte originale

 

Daymare: 1998, nuovo horror dai creatori di Resident Evil 2 Reborn

updated at 12-09-2016 15:00Redazione Player.it

Gli Invader Studios si sono fatti conoscere circa un anno fa per la grande idea, purtroppo poi mai andata in porto, di realizzare Resident Evil 2: Reborn. A causa dell’ostruzionismo di Capcom alla fine non se ne fece più nulla, e così gli sviluppatori hanno deciso di riprovarci con una nuova IP, Daymare: 1998. I dettagli nel comunicato che segue.

Lo studio italiano e Satoshi Nakai, ex game designer di Capcom, uniscono le forze per fare rivivere ai giocatori l’horror degli anni ‘90

“I mostri sono reali e anche i fantasmi sono reali. Vivono dentro di noi e, a volte, vincono.” – Stephen King

Roma, Italia, 12 Settembre 2016: Lo studio italiano Invader Studios è orgoglioso di annunciare Daymare: 1998, un’esperienza survival horror hardcore ispirata allo stile visivo e alle atmosfere evocate dai film cult degli anni 90.

Il gioco è sviluppato con Unreal Engine 4 e sarà disponibile per PC Windows.

Daymare: 1998 vanta la collaborazione di Satoshi Nakai, ex game artist di Capcom (Resident Evil 0, Resident Evil Code Veronica), attualmente impegnato nel design delle letali creature che infesteranno il gioco.


 

Resident Evil 2: no al remaster, si al remake

updated at 03-12-2015 15:10Redazione Player.it

Nelle scorse ore, parlando agli azionisti, il gotha di Capcom aveva presentato il progetto riguardante Resident Evil 2 usando parole errate e lasciando capire che si trattava di un remaster. Oggi scopriamo che non è esattamente così.

resident-evil-2-no-remaster-si-remake

Su Twitter infatti Stuart Turner, responsabile del marketing per la Gran Bretagna, ha spiegato chiaramente che Resident Evil 2 non sarà un remaster ma un remake. Una bella differenza non solo nei nomi, ma di sostanza visto che mentre il remaster si limita a migliorare la grafica di un gioco, aumentandone soltanto i pixel (vedere quanto fatto per esempio con The Last of Us, solo per citarne uno), il remake presuppone un lavoro, letteralmente, di riassemblaggio completo dell’intero comparto tecnico, ridisegnando così i personaggi, gli ambienti, le armi e quant’altro. In sostanza la trama è l’unica cosa che resta uguale ma i due giochi saranno completamente diversi. Restiamo in attesa di conoscere invece quando questo remake uscirà sul mercato, a quanto pare di certo non sarà un’attesa breve.

 

Resident Evil 2 Reborn cancellato da Capcom: non uscirà più

updated at 17-08-2015 16:33Redazione Player.it

Resident Evil 2 Reborn non arriverà mai sui nostri computer. Invader Games, la casa sviluppatrice indipendente italiana che per prima aveva ideato e realizzato un remake del mitico Resident Evil 2, ha ricevuto un’offerta che non si può rifiutare da parte di Capcom. La casa sviluppatrice giapponese, che aveva realizzato il gioco originale del 1998, ha ceduto alle pressioni del pubblico ed ha perciò deciso di realizzare un remake del titolo, chiedendo anche la partecipazione dei programmatori italiani. Tutti i dettagli nella lettera aperta che ci è giunta in redazione.

resident-evil-2-reborn-bloccato-capcom

Ciao a tutti!

Prima di tutto vorremmo ringraziarvi per la passione e l’attaccamento con i quali ci avete supportato fino ad oggi. Ve ne saremo sempre grati.

Oggi vorremmo condividere con voi una giornata davvero importante per InvaderGames. Dopo l’annuncio ufficiale di Capcom riguardo il remake di Resident Evil 2, comunichiamo lo stop definitivo ai lavori su Resident Evil 2 Reborn.

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, però, questa è una grande notizia per noi, che come fan non potremmo essere più felici del fatto che Capcom abbia deciso di lavorare ufficialmente il remake più atteso di sempre (dopotutto nessuno meglio degli stessi creatori potrebbe riportare in vita il capolavoro del 1998). Allo stesso tempo, come sviluppatori, siamo onorati di annunciare che siamo stati ufficialmente inviati a incontrare Capcom. Capcom, infatti, ci ha chiamato ben prima dell’annuncio ufficiale del remake di Resident Evil 2 chiedendoci se era possibile fermare i lavori sul nostro progetto. Ci hanno poi invitato ad una riunione con loro per discutere di ulteriori idee.

Pur non potendo portare totalmente a compimento il progetto Resident Evil 2 Reborn, siamo felici che quanto abbiamo potuto mostrare abbia ottenuto consensi dai tanti fan nel mondo e, soprattutto, sia stato notato da Capcom. Vi promettiamo che il lavoro svolto finora ci sarà utile per progetti futuri, non deluderemo le aspettative di così tante persone.

Di nuovo grazie a tutti voi per averci permesso di arrivare dove siamo, nonostante la strada da fare sia ancora molta, speriamo di poterci focalizzare presto sull’opportunità professionale più grande che potesse capitarci. Ancora una volta, siamo molto grati a Capcom per aver notato il nostro lavoro e apprezzato l’amore che nutriamo tanto per la serie Resident Evil quanto per lo sviluppo di videogame. È cosa davvero rara trovare una major del settore così aperta mentalmente e sensibile al lavoro di uno studio in crescita come il nostro, portato avanti tanto dalle abilità tecniche quanto dalla passione.

 

Resident Evil 2: iniziato lo sviluppo del remake

updated at 13-08-2015 10:01Redazione Player.it

Ora è ufficiale. Arriverà il remake di Resident Evil 2. L’annuncio è stato da Capcom tramite un breve annuncio. Come naturale che sia, per il momento non sono disponibili molti dettagli sul gioco, dal momento che il suo sviluppo è appena iniziato.

resident-evil-2-confermato-remake

 

Siamo lieti di confermare che Resident Evil 2 è stato approvato per lo sviluppo” sono state le parole utilizzate da Capcom in un breve comunicato “Dal momento che il titolo ha appena iniziato il suo ciclo di sviluppo non disponiamo di formazioni ulteriori da poter condividere.”

Capcom ha voluto anche ringraziare i fan per il supporto e i feedback ricevuto. Per il momento non sono stati forniti dettagli sul rilascio o sulle piattaforme sulle quali approderà il remake di Resident Evil 2.

 

Resident Evil 2: Capcom pensa a un remake

updated at 30-07-2015 15:00Redazione Player.it

Da tanti anni i fans della saga di Resident Evil chiedono a Capcom la realizzazione di un remake di Resident Evil 2. La casa nipponica ha sempre tenuto un certo riserbo su questo progetto, fino ad oggi quando, sulla sua pagina fan di Facebook, si è rivolta direttamente al pubblico.

resident-evil-2-capcom-remake

“Come vorreste che sia Resident Evil 2 Remake?” Essenzialmente è questa la domanda che la divisione di RE di Capcom fa ai suoi fans. Gli sviluppatori infatti ringraziano molto il proprio pubblico che per tanti anni ha sostenuto la saga, e dalle sue parole si intuisce che non vogliono rischiare di rovinare il bel ricordo che c’è nella mente dei giocatori. Insomma, il remake di Resident Evil 2 è un progetto che non si può sbagliare, e per questo la casa giapponese chiede aiuto ai suoi fans per ricevere indicazioni su come preferirebbero che fosse. Chissà, magari anche il progetto di Resident Evil 2 Reborn di cui vi abbiamo parlato spesso in passato, un remake amatoriale fatto da una casa sviluppatrice italiana e, soprattutto, gratuito, ha impresso un’accelerata che ha portato Capcom a questa decisione.

Noi, da fans accaniti della serie, e soprattutto di Resident Evil 2, ci auguriamo che prima o poi questo remake si faccia, anche perché dopo aver rimasterizzato il primo Resident Evil, non vediamo perché non si dovrebbe rimasterizzare anche il secondo. Ovviamente, qualora Capcom dovesse decidere di realizzare il remake del gioco, si intende che verrebbe portato su PlayStation 4, Xbox One e forse anche su PC.

 

Resident Evil 2: Reborn sarà gratuito!

updated at 24-07-2015 15:48Redazione Player.it

Resident Evil 2 è uno di quei giochi che appartengono alla storia dei videogiochi, quasi diventando patrimonio un po’ di tutti. Per questo gli sviluppatori di Invader Games hanno deciso che Resident Evil 2: Reborn sarà distribuito gratuitamente.

resident-evil-2-reborn-gratuito

Il gioco non è altro che la rimasterizzazione in HD dell’originale gioco di Capcom, con l’utilizzo del motore grafico Unreal Engine 4. Gli sviluppatori di Capcom non hanno ancora commentato l’operazione e forse la distribuzione gratuita del loro lavoro serve proprio ad evitare eventuali richieste di danni provenienti dal Giappone. Non c’è ancora una data di uscita ufficiale.

 

Resident Evil 2 Reborn: gameplay trailer e notizie sull’uscita

updated at 17-07-2015 16:28Redazione Player.it

Gli sviluppatori italiani Invader Games ci inviano oggi altri due trailer che mostrano immagini di Resident Evil 2 Reborn, la versione indipendente rimasterizzata del vecchio Resident Evil 2 uscito sulla prima PlayStation.

Si tratta di una versione realizzata utilizzando l’Unreal Engine 4 con tanto di miglioramenti nei modelli 3D, nelle meccaniche di gioco, nelle textures e tanto altro. Per mostrarci i progressi, gli sviluppatori rilasciano oggi due lunghi trailer e ricordano che il gioco è confermato in uscita per questa estate, anche se ancora non c’è una data di uscita precisa. Vi lasciamo ai due video e vi auguriamo buona visione.

 



 

Resident Evil 2 Reborn: Invader Games rilascia il primo trailer

updated at 02-04-2015 15:38Redazione Player.it

Il progetto Resident Evil 2 Reborn va avanti. Lo presentano oggi Invader Games e Invader Computer che hanno annunciato il passaggio definitivo al motore Unreal Engine 4.

Per mostrarci a che punto sono con questo remake non ufficiale di Resident Evil 2, gli sviluppatori ci hanno inviato oggi un video che mostra le prime immagini del gioco e ci danno già un assaggio di ambientazioni tanto care ai videogiocatori di vecchia data. A breve verrà annunciata la data di uscita della versione alpha di Resident Evil 2 Reborn, non vediamo l’ora di provarla. A voi il video, buona visione.

 

Il remake di Resident Evil 2 e’ davvero vicino?

updated at 27-09-2012 12:26Redazione Player.it
Yoshiaki Hirabayashi di Capcom, in una recente intervista, ha svelato che un remake di Resident Evil 2 è tutt’altro che utopia.

“Se i fan davvero lo reclameranno, se ci sarà un’ondata di supporto per rifare quel gioco, allora penso che potrebbe essere qualcosa che Capcom prenderebbe in considerazione” ha rivelato Hirabayashi. “Giusto per giocare a carte scoperte, in modo che non ci siano rumor o cose del genere, non stiamo lavorando a un remake di Resident Evil 2 in questo momento”.

 
Ok, quindi la situazione è chiara: qualora i fan chiedessero a gran voce un remake di Resident Evil 2, la Capcom potrebbe mettersi al lavoro in breve tempo dato che è qualcosa che interessa anche a loro.
Per ora dobbiamo “accontentarci” di aspettare l’uscita di Resident Evil 6: dopo il 2 Ottobre potremo preparare la petizione di massa affichè si possa giocare a Resident Evil 2 anche sulle console moderne.

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!