PRIMA DI CONTINUARE :

Le seguenti news sono datate nel “Pre Trailer” dell’E3 2018 , per rimanere aggiornato su cyberpunk 2077:

ARTICOLO AGGIORNATO CON LE NOVITà DI CYBERPUNK 2077

 

Cyberpunk 2077: i costi di produzione superano quelli di The Witcher 3

updated at 29-12-2017 08:58Redazione Player.it

Adam Kicinski, CEO di CD Projekt RED, ha svelato (senza dare dettagli) quanto costerà allo studio di sviluppo polacco la produzione del nuovo Cyberpunk 2077, in sviluppo per PlayStation 4, Xbox One e PC.

cyberpunk-2077-costi-di-produzione

Non è stata comunicata una cifra ben precisa dei costi di sviluppo, ma Kicinski ha specificato che creare il gioco costerà più di The Witcher 3, ovvero oltre gli 85 milioni di dollari. Chiaramente, non tutto il denaro verrà investito dal team polacco nello sviluppo del gioco: ci sono da pagare anche marketing, consumi e molto altro. La stessa sorte toccò anche al budget messo a disposizione per The Witcher 3: degli 85 milioni di dollari stimati, solo 25 milioni furono utilizzati per creare l’action-RPG. Adesso che la cifra è più alta, quanti milioni di dollari verranno investiti nello sviluppo della nuova IP di CD Projekt RED?

 

Cyberpunk 2077: confermata l’assenza delle microtransazioni

updated at 20-11-2017 10:06Redazione Player.it

CD Projekt RED ha confermato tramite Twitter che il suo Cyberpunk 2077, titolo attualmente in sviluppo per PlayStation 4, Xbox One e PC, non includerà alcun sistema di microtransazioni.

cyberpunk-2077-niente-microtransazioni

La notizia viene diffusa in risposta a una domanda posta da Pretty Good Gaming, che aveva chiesto al team di sviluppo polacco della possibilità di includere nel gioco un sistema con valuta reale. In tutta risposta, CD Projekt RED ha specificato che non solo non sarà presente alcun pay-to-win all’interno del titolo, ma che l’esperienza di gioco e le sue meccaniche sararanno molto simili a quella vissuta su The Witcher 3. E infine la stoccata finale: “l’avidità la lasciamo agli altri!”.

Possiamo dunque stare tranquilli!

Recentemente è stato specificato che l’engine del titolo è stato ultimato, ma che nonostante ciò, l’annuncio della data d’uscita di Cyberpunk 2077 sembrerebbe essere ancora lontato.

Ecco il tweet:

 

Cyberpunk 2077: raggiunta una fase importante dello sviluppo

updated at 19-11-2017 10:05Redazione Player.it

Lo studio di sviluppo polacco CD Projekt RED ha affermato tramite le parole del suo fondatore, Adam Kicinski, che Cyberpunk 2077 ha raggiunto una fase molto importante del suo sviluppo.

cyberpunk-2077-engine-completato

Il team di sviluppo ha infatti completato le realizzazione dell’engine dell’open-world, che adesso è perfettamente funzionante, sebbene non è stata esclusa la possibilità che tale engine possa essere ancora migliorato nel corso dei prossimi mesi. Nonostante CD Projekt RED abbia raggiunto questo step, ritenuto molto importante da Kicinski, sembrerebbe che i tempi per l’annuncio della data d’uscita del gioco non siano per nulla maturi e questo ci fa capire che lo sviluppo del titolo andrà ancora per le lunghe. Il fondatore dello studio ha infatti affermato che la data d’uscita di Cyberpunk 2077 non solo non verrà diffusa entro la fine del 2017, ma che non ci sono certezze legate all’annuncio della data nel corso del 2018.

 

Cyberpunk 2077: il gioco avrà degli elementi online

updated at 15-11-2017 17:46Claudio Albero

Dopo diversi mesi di attesa, CD Projekt Red condivide delle nuove notizie su Cyberpunk 2077. Lo studio di sviluppo polacco ci ha da sempre abituato a lavori di un certo livello, che, come sempre, richiedono dei tempi di lavoro adeguati. Così come avvenuto per The Witcher 3, il l’opera del developer sarà minuziosa, in modo da raggiungere gli alti standard a cui i suoi fan sono abituati. Tuttavia, con la notizia che stiamo per darvi, CD Projekt Red è destinata a stupire molti. Stando alle dichiarazioni di Adam Kiciński, il nuovo titolo dello studio conterrà dei non meglio definiti “elementi online” di un certo interesse.

Cyberpunk 2077: una svolta per CD Projekt Red

cyberpunk 2077 online
Il prossimo gioco dello studio polacco avrà degli elementi online.

Fondato nel 2002 in Polonia, CD Projekt Red è uno studio di sviluppo salito agli onori della cronaca per aver portato alla gloria la saga di The Witcher. Come i fan dello strigo sicuramente sapranno, il developer ha creato una trasposizione videoludica della serie di libri fantasy creata dalla mente geniale di Andrzej Sapkowski, facendola diventare uno degli RPG più amati dai giocatori di tutto il mondo. Grazie ad un lavoro costante e minuzioso, nell’arco degli anni Geralt di Rivia è diventato uno dei personaggi più iconici che si siano mai visti. CD Projekt Red ha affermato che The Witcher 3 sarebbe stato il capitolo conclusivo delle avventure dello Strigo, e che ora lo studio si sarebbe concentrato sullo sviluppo di Cyberpunk 2077.

In occasione di un’intervista al sito polacco Strefa Inwestorow, Adam Kiciński ha discusso di vari temi, tra cui il futuro di The Witcher, il gioco di carte digitale Gwent, nonché ovviamente di Cyberpunk 2077. Di seguito, riportiamo quanto dichiarato dal CEO di CD Projekt Red.

“Vogliamo cimentarci in nuovi campi non ancora esplorati nella saga di The Witcher. Non posso dire molto di Cyberpunk, anche se le nostre ambizioni sono molto alte, perché questo è il nostro stile di lavoro. Vogliamo andare ancora più in alto, e soprattutto vedendo come stiamo conducendo le discussioni aziendali, siamo interessati al fatto che Cyberpunk sia ancora più significativo da un punto di vista commerciale.”

Una clamorosa apertura al multiplayer online

cyberpunk 2077 news
Le informazioni sul gioco sono ancora piuttosto scarne.

Come sottolineato da Adam Kiciński, CD Projekt Red sta investendo molto su Cyberpunk 2077. Lo studio polacco vuole fare in modo che il suo prossimo lavoro abbia ancora più successo di The Witcher 3. Nel momento in cui gli è stata posta una domanda in merito al multiplayer online, il CEO ha risposto nel modo che segue.

“Un comparto online è necessario, o altamente raccomandato se c’è l’intenzione di conseguire un successo che duri nel tempo. Ad un certo punto, abbiamo deciso di inserire determinati elementi online legati a Cyberpunk 2077.”

Considerando la richiesta dei publisher di inserire le tanto vituperate microtransazioni in pressoché qualsiasi tipo di gioco, è comprensibile che lo studio polacco voglia effettuare questa clamorosa apertura. Non è dato ancora sapere se si tratterà di microtransazioni simili a quelle viste su Overwatch, oppure se saranno riconducibili a quelle dell’oramai prossimo Star Wars: Battlefront II.

Restate sintonizzati per ulteriori news in merito. Se desiderate approfondire Cyberpunk 2077, cliccate le nostre news sul gioco.

 

Cyberpunk 2077: CD Project Red non sta gestendo il progetto a dovere?

updated at 10-11-2017 16:09Redazione Player.it

Lo scorso mese sul sito Glass Door sono comparsi svariati commenti anonimi che riguardavano le condizioni di lavoro presso CD Project Red.

cyberpunk-2077-cd-project-red-non-sta-gestendo-il-progetto-a-dovere

Lo YouTuber YongYea ha postato un lungo video che raccoglie informazioni da fonti verificate e che riguardano il management caotico, improvvisi cambi di direzione nello sviluppo e una release molto lontana di Cyberpunk 2077 (si parla addirittura del 2020 come ipotesi). Confusi anche i propositi e il design del gioco, che sembra essere in continua discussione (Multiplayer? Classe singola del personaggio?). Bisogna ricordare che il report do YongYea è basato solamente sulle opinioni di ex-dipendenti e, anche se è stato verificato il loro ruolo, va tenuto conto che si sta guardando solamente una prospettiva di quanto sta accadendo a CD Project Red.

CD Project Red è uno studio in via di espansione in un paese, la Polonia, che sta ancora cercando di trovare la maturità per quanto riguarda lo scenario dello sviluppo di videogioco. Nonostante tutto lo CD Project è uno studio di sviluppo che è riuscito a garantire una grande qualità, con un approccio non condiviso da tutti. Ci auguriamo che lo sviluppatore riesca a superare queste, presunte, difficoltà.

 

Cyberpunk 2077: i lavori sul gioco stanno proseguendo secondo i piani

updated at 17-10-2017 08:57Redazione Player.it

CD Projekt RED ha aggiornato gli utenti sullo stato dei lavori del suo nuovo titolo in cantiere, ovvero Cyberpunk 2077, atteso nel 2018 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Lo sviluppo del gioco procede secondo i piani stabiliti e ciò è possibile ggrazie alla forza lavoro del team, passata da duecento a quasi quattrocento persone. Tale cifra è destinata a crescere, dato che lo sviluppatore ha parlato di “continue assunzioni in tutti i ruoli”.

I lavori sull’action-RPG stanno dunque procedendo bene, nonostante i vari allontanamenti dallo studio da parte di membri importanti del team di sviluppo. Dopo Mateusz Piaskiewicz e Derek Patterson, rispettivamente ex lead level designer ed ex il senior gameplay producer, hanno detto addio al team polacco anche Ovidiu Traian Vasilescu, ormai ex project manager e Michael Stec, che ha lasciato vacante la carica di senior art producer. CD Projekt RED dal canto suo ha augurato buona fortuna ai suoi ex dipendenti, specificando che sebbene tali partenze siano illustri, il gioco non solo non è in pericolo, ma che anche questo faceva parte delle pianificazioni iniziali.

 

Cyberpunk 2077 avrà una mappa gigantesca?

updated at 12-09-2017 15:53Redazione Player.it

Cyberpunk 2077, RPG sci-fi di stampo action, è stato annunciato qualche anno fa ed è ancora in fase di sviluppo da parte di CD Project Red. Molti pensano che uscirà nel corso del 2018, ma nel frattempo i rumor continuano a emergere e stavolta si parla della vastità del gioco.

cyberpunk-2077-avra-un-mondo-di-gioco-gigantesco

Secondo un rumor, Cyberpunk 2077, sarà grande quattro volte tanto rispetto a The Witcher 3, compreso di DLC. Pare che il gioco utilizzerà lo stesso sistema di stagioni già visto nel popolare RPG e implementerà anche delle aree dinamiche completamente distruttibili. Tutto questo va preso con le pinze, in quanto rumor, ma potrebbe essere il motivo di questo tempo di sviluppo così prolungato. La cosa certa è che il gioco avrà classi differenti, ma a detta di CD Project Red, non saranno molto convenzionali.

Vi ricordiamo che Cyberpunk 2077 è attualmente in sviluppo e la sua uscita è prevista su PlayStation 4, Xbox One e PC.

 

Cyberpunk 2077: i lavori proseguono duramente

updated at 07-09-2017 21:10Redazione Player.it

Attorno a Cyberpunk 2077, il nuovo progetto di CD Projekt RED, è ancora avvolto nel mistero ma importanti novità arrivano direttamente dallo studio polacco. Durante una presentazione finanziaria, come riportato dalla testata internazionale DualShockers, Adam Kiciński, presidente e CEO della software house, ha fatto sapere che il team sta lavorando duramente su Cyberpunk 2077 con più di 300 sviluppatori coinvolti nel progetto. Oltre a questo è stato rivelato che lo studio mostrare il punto raggiunto solo quando “arriverà il momento adatto”.Cyberpunk 2077 rappresenta il progetto più costoso e vasto che CD Projekt RED abbia mai affrontato fino a ora: basti pensare infatti che sono ancora aperte le candidature per nuove offerte di lavoro all’interno dello studio.
Ricordiamo infine che Cyberpunk 2077 arriverà su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

 

Cyberpunk 2077 includerà le classi presenti nel gioco da tavolo

updated at 15-07-2017 10:29Redazione Player.it

Il creatore del franchise di Cyberpunk, Mike Pondsmith, è intervenuto ai microfoni di GameReactor per parlare delle classi che saranno presenti all’interno di Cyberpunk 2077, titolo in sviluppo presso CD Projekt Red.

cyberpunk-2077-classi

Nel gioco, come spiegato da Pondsmith, gli utenti potranno scegliere tra le classi disponbili nell’originale gioco da tavolo, tra cui il poliziotto, il nomade e il reporter. Ecco le sue dichiarazioni:

Sì, saranno presenti tutte le classi, ma vi posso assicurare che vi sorprenderete per come le abbiamo sviluppate e penso che vi piaceranno molto. Sotto c’è un lavoro molto preciso. Adam Kiciński e io abbiamo speso qualcosa come un’intera settimana per capire il modo corretto di inserirle nel gioco, così che potessimo garantire il giusto feeling per il vostro personaggio.”

Cyberpunk 2077 è atteso su PlayStation 4, Xbox One e PC. Al momento non è stata ancora svelata la data d’uscita del gioco.

 

Cyberpunk 2077: rubati alcuni file legati al gioco

updated at 08-06-2017 18:28Redazione Player.it

Tramite il proprio Twitter ufficiale, CD Projekt RED ha annunciato che alcuni individui hanno rubato dei file appartenenti alla società, tra cui alcuni legatii al nuovo gioco Cyberpunk 2077.

 

Nella nota pubblicata dallo sviluppatore polacco è stato spiegato che coloro che hanno commesso il furto, hanno chiesto un riscatto onde evitare la condividere tali file. CD Projekt RED ha inoltre affermato di aver già allertato le autorità, ma che con ogni probabilità nei prossimi giorni potrebbero emergere online numerose informazione legate al gioco. Il team ha dichiarato che fino a questo momento ha cercato di non far trapelare nulla di Cyberpunk 2077 e che se gli utenti desiderano continuare ad aspettare ancora il titolo evitando così spoiler, allora dovranno necessariamente evitare di entrare in contatto con i leak che potrebbero apparire online nelle prossime ore.

Ecco il tweet:

 

Sottratti documenti a CD Projekt Red riguardo Cyberpunk 2077

updated at 08-06-2017 16:30Eleonora Muzzi

Un po’ come è successo di recente con le puntante nuove di Orange Is The New Black e Netflix, qualcuno sta chiedendo un riscatto a CD Projekt Red dopo aver sottratto dei documenti riguardanti Cyberpunk 2077. Lo fa sapere direttamente la software house con una lettera aperta a tutti i giocatori.

Cari giocatori,

Un individuo ancora non identificato, o individui, ci ha informato di essere in possesso di file interni di proprietà di CD PROJEKT RED. Tra questi documenti, ci sarebbero file legati ai primi design di Cyperpunk 2077.

Abbiamo ricevuto una richiesta di riscatto, e dicono che se non dovessimo adempiere ad esso, i file verranno resi di pubblico dominio. Non abbiamo intenzione di piegarci alle richieste di questo individuo o gruppi di individui che ci hanno contattati. Le autorità legali appropriate verranno contattate e informate della situazione.

I documenti in loro possesso sono vecchi e non rappresentano per niente la situazione attuale del gioco. In ogni caso, se non vedete l’ora di giocare a Cyberpunk 2077, farete meglio ad evitare qualsiasi informazione che non arriva direttamente da CD Projekt Red.

Quando lo riterremo opportuno, avrete tutte le notizie del caso riguardo a Cyberpunk 2077, direttamente da noi, tramite canali ufficiali.

Il team di Cd Projekt Red

CDPR si raccomanda, nel qual caso i file venissero veramente resi pubblici, di evitarli o di non ritenerli di qualcun valore per quanto riguarda lo stato attuale del gioco.

Non si sa ancora quando CD Projekt Red deciderà di far vedere altro del nuovo gioco basato sul gioco di ruolo cartaceo uscito sul finire degli anni 80, ma con l’avvicinarsi dell’E3 la prossima settimana potremmo aspettarci qualche sorpresa da parte dei polacchi, con nuove immagini e forse filmati nuovi. E perchè no, magari anche un periodo di uscita, non necessariamente una data precisa, ma uno spettro temporale in cui aspettarcelo.

 

CD Projekt RED Cyberpunk 2077: parla Marcin Kicinski

updated at 25-05-2017 14:47Giulio Capone

Cyberpunk 2077, il titolo di CD Projekt RED (The witcher) basato sul gioco di ruolo Cyberpunk 2020, è previsto per la release nel tardo 2018 ma la campagna promozionale, assicura Marcin Kicinski, è già pianificata.

Lo stesso Kacinski, CEO di Projekt RED, ha dichiarato “La campagna promozionale per Cyberpunk 2077 è già pianificata. L’elemento su cui puntiamo è il fattore sorpresa quindi non saprei dire di preciso quando inizierà. Semplicemente perchè deve essere una sorpresa.”

 

Cyberpunk 2077
Il nuovo titolo CD Projekt RED è previsto per il 2018

Ricordiamo che Cyberpunk 2077 sarà ambientato nella metropoli immaginaria di Night City, in un futuro distopico in cui, secondo la migliore tradizione cyber punk, saranno disponibili potenziamenti fisici e mentali. Uno degli elementi chiave di questa ambientazione sarà il dispositivo chiamato Braindance: in buona sostanza sarà una sorta di collegamento diretto tra la rete e il cervello, in grado di scambiare dati a notevole velocità e direttamente nella “mente” del personaggio. Interessante è la possibilità ulteriore di far rivivere al personaggio sensazioni, emozioni e movimenti provati da qualcun altro. Una sorta di replay multisensoriale sempre a disposizione.
Tutto questo potrà farci rivivere, ad esempio, i pensieri di criminali e serial killer oltre a favorire un commercio sottobanco di ricordi altrui.

Cyberpunk 2077
L’ambientazione di Night City sarà cupa come nella miglior tradizione Cyberpunk

Questa feature potrebbe aprire nuove possibilità di gameplay e i ragazzi di CD Projekt RED hanno dichiarato che questo Cyberpunk 2077 punterà molto in alto, in termini di giocabilità che di trama
Il team di sviluppo si è avvalorato della collaborazione di Mike Pondsmith, creatore del gioco Cyberpunk e ha dichiarato di voler fare ancora meglio dell’ultimo The Witcher 3: Wild Hunt in termini di grafica e immersività.
Questo sarà possibile grazie all’utilizzo del nuovissimo motore proprietario REDengine 4.
Ricordiamo che il titolo sarà disponibile per PC, Xbox One e PS4 e oltre alla campagna singleplayer, sarà disponibile una modalità multiplayer.
I dettagli sul titolo sono ancora pochi quindi rimaniamo in attesa di questa campagna a sorpresa e dell’ormai imminente E3.

Fonte: http://www.cyberpunk.net/

 

CD Projekt RED ci spiega la registrazione del marchio ‘Cyberpunk’

updated at 08-04-2017 09:23Redazione Player.it

Dopo che CD Projekt RED ha effettuato la registrazione del marchio “Cyberpunk”, sono stati in molti a non capire il motivo di tale azione, oltre a preoccuparsi del fatto di non poter più utilizzare tale termine in nessun altro ambito.

Tutto ciò ha portato lo sviluppatore polacco a intervenire su Twitter con un comunicato per spiegare cosa volesse dire realmente registrare il marchio Cyberpunk. CD Projekt RED ha specificato che tale registarzione è ristretta al solo campo videoludico. Ciò serve per cautelarsi contro terzi (sviluppatori o publisher) che potrebbero utilizzare tale termine nei propri titoli. In poche parole, il termine “Cyberpunk” può essere utilizzato liberamente, a meno che non si entri in ambito videoludico, campo già “occupato” dallo studio polacco con il suo Cyberpunk 2077.

Ecco il tweet di CD Projekt RED:

 

Cyberpunk 2077: per quest’anno non ne sentiremo più parlare

updated at 31-03-2017 15:05Redazione Player.it

Ormai è certo: Cyberpunk 2077 uscirà non prima del 2019. E visto che l’uscita è così lontana, CD Red Projekt ha deciso di non parlarne più, almeno per quest’anno.

Le ultime informazioni sul gioco ci arrivano dalla riunione con gli investitori fatta dai vertici della casa sviluppatrice. Come stabilito nel report sui risultati finanziari dell’anno appena trascorso (il 31 marzo si chiude l’anno fiscale), il team è impegnato nella realizzazione e nella promozione dei contenuti del videogioco sul Gwent. Per questo gli altri progetti, seppur si trovino a buon punto, non sono considerati prioritari. Cyberpunk 2077 è stato definito in uno stato “piuttosto avanzato”, ma questa sarà l’unica notizia di tutto il 2017 sul gioco. “D’ora in poi non parleremo più di Cyberpunk fino a quando non potremo mostrare qualcosa di concreto e dire: ‘Hey ecco il gioco’” ha dichiarato Marcin Iwinski, co-fondatore dello studio. Appuntamento dunque al 2018 per altre notizie su Cyberpunk 2077.

 

Cyberpunk 2077 arriverà nei mesi iniziali del 2019

updated at 21-03-2017 09:51Redazione Player.it

CD Projekt RED, ovvero lo sviluppatore delkla serie videoludica The Witcher, pubblicherà ben quattro giochi entro il 2019.

In quattri titoli non ancora un nome specifico, ma verranno annunciati solo nei prossimi mesi. Inoltre, lo studio polacco è alla ricerca di numerosi talentii che aiutino il team nella realizzaizone di diversi elementi tecnici: Animation Excellence, Seamless Multiplayer, Cinematic Feel e City Creation. Come specificato da CD Projekt RED, questi progetti verranno impiegati per lo sviluppo di un singolo titolo (Cyberpunk 2077), non ancora specificato.

Tutte e quattro le IP verranno realizzate con l’ausilio del motore grafico RedEngine 4 e con il supporto economico del governo polacco.

Oltre ai giochi sopra citati, va ricordato anche Cyberpunk 2077, altro titolo appartenente al portfolio di CD Projekt RED, verrà pubblicato nei mesi iniziali del 2019. La data d’uscita verrà comunicata prossimamente.

 

Cyberpunk 2077: per CD Projekt Red può vendere più di The Witcher 3

updated at 15-03-2017 17:33Redazione Player.it

The Witcher 3 è uno dei punti di riferimento del mondo dei videogiochi degli ultimi anni. Ha vinto praticamente ogni premio che si potesse vincere e complessivamente si calcola abbia venduto circa 6 milioni e mezzo di copie.

Da anni aspettiamo Cyberpunk 2077, realizzato dagli stessi sviluppatori di The Witcher, CD Projekt Red. Oggi Michal Kacinsk, co-fondatore dello studio, è finalmente tornato a parlare di questo progetto, affermando che le aspettative sono elevatissime. lui si aspetta infatti che Cyberpunk 2077 venda di più di The Witcher 3. C’è da dire che i continui rinvii del gioco hanno alzato molto l’attesa e molti utenti adesso sono incuriositi da questo misterioso titolo, ma arrivare a battere un colosso come The Witcher 3 è davvero possibile?

Secondo Kacinsk sì, per un semplice motivo: il fantasy (The Witcher) è un segmento di nicchia, uno di quelli che vende bene ma che non coinvolge un pubblico vasto. Cyberpunk 2077 invece è un gioco più fantascientifico e si sa che lo sci-fi vende bene ovunque. Basti pensare infatti agli esempi di Star Wars o Mass Effect. Secondo i fondatori dello studio ci sono margini commerciali di crescita e, pur realizzando un gioco qualitativamente alla pari, ci si attende un successo commerciale maggiore. Voi che ne pensate? Sarà così per davvero?

 

Cyberpunk 2077: Nuovi rumor

updated at 29-12-2016 10:16Redazione Player.it

Manca ancora molto all’arrivo sul mercato del nuovo Cyberpunk 2077 ma in rete sono emersi dei rumor piuttosto interessanti. Stando alle indiscrezioni, infatti, sembra che nel gioco saranno presenti delle macchine volanti: CD Projekt RED sta cercando un programmatore specializzato in veicoli e considerando l’ambientazione del gioco… Naturalmente al momento non c’è nulla di ufficiale, vi invitiamo a rimanere con noi per tutte le novità al riguardo.

Possiamo anche confermare che la compagnia ha intenzione di espandere lo studio satellite di Cracovia passando da trenta a circa novanta unità, vi terremo aggiornati.

cyberpunk-2077-nuovi-rumor

 

Cyberpunk 2077: trapelata possibile finestra di uscita

updated at 19-12-2016 16:26Redazione Player.it

Cyberpunk 2077 è uno dei videogiochi più anticipati di sempre. Probabilmente fa concorrenza a titoli come The Last Guardian in quanto ad annuncio precoce. Sono infatti passati 4 anni da quando il nome Cyberpunk 2077 è stato pronunciato per la prima volta, e gli sviluppatori continuano a mantenere il più stretto riserbo.

cyberpunk-2077-trapelata-possibile-finestra-di-uscita

Molto probabilmente con il nuovo anno cominceranno a farsi vivi perché il gioco sarebbe molto vicino all’uscita. Secondo le indiscrezioni raccolte da alcune riviste specializzate la finestra di uscita di Cyberpunk 2077 sarebbe il terzo quarto del 2017, in altre parole il periodo tra luglio e la fine di settembre. A confermare ulteriormente la bontà dell’indiscrezione c’è che il rivenditore svedese Komplett ha già aperto la pagina di vendita del gioco inserendo come data di uscita 30 settembre 2017. Il giorno è chiaramente un placeholder, ma fa intendere che secondo gli addetti ai lavori Cyberpunk 2077 dovrebbe uscire entro quella data. Non sappiamo dirvi sin da ora se è vero oppure no, questo periodo sembra però quantomeno credibile.

 

Cyberpunk 2077 sarà grandioso

updated at 06-09-2016 11:29Redazione Player.it

Dopo aver conquistato pubblico e critica con The Witcher 3, CD Projekt RED è già al lavoro sul prossimo progetto: Cyberpunk 2077. Le premesse sembrano essere ottime ed è lecito aspettarsi un titolo migliore di quello che ha visto come protagonista Geralt.

Attraverso una sessione di Q&A tramite Reddit, lo studio polacco ha condiviso infatti un’interessante informazione per quanto riguarda lo sviluppo di Cyberpunk 2077 per PC, PlayStation 4 e Xbox One.
In questo momento sono al lavoro sul gioco più sviluppatori rispetto al mese più intensivo di The Witcher 3” sono state le parole dello studio, segno dell’ambizione nei confronti di Cyberpunk 2077.

 

Cyberpunk 2077: confermati i veicoli?

updated at 30-08-2016 10:20Redazione Player.it

Cyberpunk 2077, il nuovo progetto di CD Projekt RED, avrà al suo interno dei veicoli. Questo è quanto è emerso da un annuncio di lavoro pubblicato dallo stesso studio polacco, che è alla ricerca di un Vehicle Gameplay Programmer per
Cyberpunk 2077, titolo definito come action-RPG. Stando a una gif pubblicata dalla software house i veicoli presenti dovrebbero essere delle moto, come minimo.

cyberpunk-2077

Per il momento non si conosco molti dettagli sul gioco il cui debutto, con il primo trailer ufficiale e forse il primo gameplay, è verosimilmente atteso per il prossimo anno, in occasione di una delle grandi fiere videoludiche, come per esempio l’E3.
Ricordiamo infine che Cyberpunk 2077 è in via di sviluppo per PC, PlayStation 4 e Xbox One.

 

Cyberpunk 2077: Cd Project cerca produttore!

updated at 08-07-2016 15:24Redazione Player.it

cyberpunk-2077-sviluppo

In molti attendono novità su Cyberpunk 2077 ed ora che Cd Project  Red, lo studio che lo sta sviluppando, ha terminato il suo lavoro su The witcher 3 cominciano ad arrivare le prime indiscrezioni sullo stato del gioco. Sul sito dello studio di CD Project Red è apparso un annuncio di lavoro in cui si ricerca un produttore che possa guidare lo sviluppo del nuovo ambizioso videogioco. Lo studio è alla ricerca di un individuo di talento con almeno due anni di esperienza nella produzione di film o giochi AAA, qualcuno che possa prendersi cura di tutti gli aspetti della produzione del gioco. La posizione è aperta a candidati provenienti da tutto il mondo, dal momento che CDPR garantisce un interprete e lezioni di lingua polacca.

Attendiamo novità quanto prima, visto che il gioco dal suo primo teaser di debutto ha già conquistato migliaia di fans.

 

Cyberpunk 2077 prende spunto da The Witcher 3

updated at 01-11-2015 13:36Redazione Player.it

Nel corso della PAX australiana, Mateusz Tomaszkiewicz della società CD Projekt RED ha fatto il punto sullo sviluppo del prossimo lavoro: Cyberpunk 2077. Mateusz Tomaszkiewicz ha confermato che il rapporto con lo sviluppo di The Witcher 3 è costante, soprattutto perché si vogliono riprendere gli aspetti positivi che hanno fatto grande Wild Hunt.

 

Nel corso dell’intervista, dunque, Mateusz Tomaszkiewicz ha ribadito che nonostante Cyberpunk 2077 sia un gioco completamente diverso da The Witcher 3, molti aspetti, o meglio quelli positivi del tiyolo saranno ripresi come, ad esempio, la struttura delle quest. Ovviamente la concentrazione da parte del dev team rtesta altissima sul gameplay che sarà – per ovvi motivi – completamente diverso da quanto visto in The Witcher 3.

 

CD Projekt RED: “Arriverà il tempo di Cyberpunk 2077”

updated at 08-01-2015 14:40Redazione Player.it

CD Projekt RED ha rassicurato tutti i fan di Cyberpunk 2077, rivelando come in futuro arriverà il tempo per questo gioco, anche se per il momento tutti gli sforzi del team sono dedicati a The Witcher 3.

cyberpunk2077ppgrande

La prima regola di Cyberpunk 2077 è che noi non parliamo di Cyberpunk 2077” ha dichiarato Michal Platkow-Gilewski, capo del marketing e delle pubbliche relazioni di CD Projekt RED “In breve, ci stiamo concentrando tutti su The Witcher 3: Wild Hunt. Tutti stanno lavorando duramente per dare ai giocatori un RPG da ricordare. Non preoccupatevi, Cyberpunk 2077 è ok, verrà il suo tempo.

 

Cyberpunk 2077 anticipa il trailer con due immagini!

updated at 08-01-2013 11:22Redazione Player.it

 

 

Che dire, la pulizia grafica sembra strepitosa, ma per ogni considerazione aggiuntiva vi rimandiamo a giovedì prossimo!

 

Cyberpunk 2077 – dettagli sulla trama!

updated at 24-10-2012 16:56Redazione Player.it
In occasione del lancio del sito ufficiale di Cyberpunk 2077, i ragazzi di CD Projekt hanno rilasciato delle interessanti informazioni in merito alla trama e alla struttura narrativa del titolo.

 

 

 

Come abbiamo già detto in queste settimane, Cyberpunk 2077 sarà un titolo open-world e, in quanto tale, non si limiterà a correre lungo i binari prefissati dalla narrazione principale ma andrà ben oltre per consentire agli appassionati di immergersi nell’universo di gioco senza alcuna preclusione di sorta. Sviluppare un titolo dalla natura sandbox, però, non significa limitare l’importanza della trama: l’esperienza di The Witcher, d’altronde, ci insegna che per creare una storia convincente c’è bisogno di una trama realistica in cui, a prescindere dal contesto, il bianco e il nero possano fondersi in un’infinita varietà di sfumature di grigi.
Per questo, Cyberpunk 2077 sarà un titolo adulto e come tale avrà un livello di difficoltà e di ‘moralità’ simile a quello di The Witcher: i giocatori maturi non s’accontentano di missioni su binari tipo ’salva questi bambini oppure lasciali morire’, nella vita di tutti i giorni è tutto più complesso, ogni decisione può provocare mille conseguenze. Tutto sta a trovare il giusto equilibrio tra le necessità narrative e la pura libertà d’azione sandbox: in definitiva, è questa la parte più difficile del nostro lavoro, specie se consideriamo che c’è da costruire un mondo completamente nuovo e distante dal nostro di un buon cinquantennio.

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!