Anteprima di Valerio De Vittorio

Chi non conosce le Tartarughe Ninja? Una serie indelebilmente fissata nella memoria di milioni di appassionati, nata sulla carta di un fumetto in bianco e nero nel 1983. Dopo tanti anni di successi e rivisitazioni, torniamo a parlare di Ninja Turtles grazie ad Activision che ha firmato un contratto a lungo termine con Nickelodeon, detentore attuale dei diritti.


Ninja Turtles Usciranno dall’Ombra è un titolo in arrivo per le piattaforme digitali Sony e Microsoft, oltreché su Steam questa estate. Sebbene sia legato al reboot del franchise operato in questi ultimi anni dall’emittente Nickelodeon, non ne condivide l’aspetto puntando sul proporre una interpretazione originale dei nostri beniamini mutanti. Il gioco Activision si configura come un action game che affonda le proprie radici nei classici picchiaduro a scorrimento che impazzavano nelle sale giochi un paio di decenni fa, modernizzando la formula nell’impianto tecnico ovviamente nel gameplay. L’esperienza prende il via dalla tana nelle fogne, da dove è possibile fare diverse cose come verificare lo status delle quattro tartarughe, le cui skill si evolveranno con l’avanzare della campagna. Vi è il laboratori di Leanordo, grazie al quale il giocatore può modificare e migliorare le armi in dotazione ai nostri eroi. Nel Dojo ci si potrà allenare contro dei robot, al fine di imparare a padroneggiare al meglio i differenti stili di lotta proposti. Gli sviluppatori hanno trovato persino lo spazio per piazzare un cabinato liberamente ispirato agli arcade Konami con il quale è possibile perdere un po’ di tempo tra un livello e l’altro. Dalla mappa di gioco è infine possibile accedere alle missioni, mentre il Challenge Mode propone varianti delle stesse arricchite da obietti peculiari al fine di arricchire l’offerta ludica.
La chiave del gameplay è chiaramente il sistema di combattimento, che impareremo a conoscere affrontando la campagna principale. Questa racconta una vicenda inedita, mettendoci nei panni prima di Leonardo sfruttato per insegnarci i rudimenti del gioco, per poi lasciarci la libertà nel scegliere quale tartaruga impersonare. Il titolo è pensato per essere affrontato in compagnia di altri tre giocatori, grazie alla cooperativa a due in locale ed a quattro online. Se non avete amici a sufficienza perché ogni Ninja Turtles sia controllato da qualcuno, agendo sul D-Pad è possibile passare da un all’altro in qualsiasi momento. Ciò permette combinazioni basate anche sul gioco di squadra, per evoluzioni spettacolari.


Il battle system imbastito dagli sviluppatori da quanto visto durante la dimostrazione di un codice ancora in fasce alpha, ricordava quanto proposto da Rocksteady con i suoi due Batman. i combattimenti assomigliano più ad una danza piuttosto che a furiosi e rapidi scambi di pugni e calci, col giocatore che deve premere i pulsanti d’attacco perfezionando al meglio il tempismo ed impartendo la direzione corretta per tenere a bada gruppi numerosi di nemici. E’ prevista anche una contro mossa da eseguire col timing corretto al fine di non interrompere la sequenza di colpi. Eseguendo combo prolungate, si acquisirà l’accesso a finishing moves e mosse sempre più potenti. Inoltre è possibile sfruttare l’ambiente,  per schivate con spettacolari salti contro il muro e rotazioni appesi ad un palo ma anche per infierire sul nemico. Purtroppo il codice era ancora in una fase non molto avanzata di sviluppo e non è stato possibile osservare combo che coinvolgessero più Tartarughe, ma ci sono state promesse sequenze spettacolari come la schiacciata tra due gusci.
Nonostante si proponga come titolo digitale e non ad altissimo budget, l’interpretazione accattivante della licenza dovrebbe fare la gioia dei fan, così come il gameplay punta tutto su un sistema di combattimento profondo ed appagante. Da un punto di vista tecnico, il titolo sfrutta l’Unreal Engine per mettere a schermo modelli che appaiono già ben realizzati ed animati. Complice anche la direzione artistica che offre un’interpretazione più realistica delle Tartarughe Ninja, per un risultato che abbiamo trovato decisamente azzeccato. Gli ambienti di contro non ci hanno impressionato, ma stiamo comunque parlando di una versione alpha del gioco di cui abbiamo potuto osservare solo brevi sezioni, per un giudizio più approfondito dovremo attendere.


Activision sta tentando un esperimento importante per la compagnia, per la prima volta alle prose con un titolo esclusivamente online. Forte di una licenza ancora molto apprezzata, gli sviluppatori sembrano avere bene in mente il tipo di impronta che vogliono dare al proprio titolo. Il sistema di combattimento promette di divertire, anche se forse la formula “elegante” e meno rapida potrebbe non piacere a tutti, vista la velocità che ci si attendere da delle Tartarughe Ninja. Da elogiare le scelte estetiche, che ci hanno davvero convinto. Resta il dubbio sulla longevità e varietà di un titolo action che a parte scazzottate non sappiamo ancora bene cosa saprà proporre. Si vocifera in tal senso di un livello nei panni di April dalla forte impronta platform. Ninja Turtles Usciranno dall’Ombra sembra avere tutte le carte in regola per fare la gioia degli amanti del brand, prezzo competitivo incluso, restate con noi per tutte le novità, in attesa per l’uscita fissata per quest’estate.

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!