La PlayStation 5 rischia di rompersi | Come evitare il danno

    posiziona bene la ps5 sennò la danneggi

    Un recente studio ha dimostrato che utilizzare la PS5 in un certo modo potrebbe gravemente danneggiarla: gamer avvisati

    Sony ha lanciato la PlayStation 5 nel novembre 2020, anche se per problemi legati alla catena di approvvigionamento è passato un po’ di tempo prima che molti fan potessero metterci le mani sopra.

    Sebbene sia leggermente inferiore alla Xbox Series X in termini di GPU e storage, entrambe offrono prestazioni simili. Il design unico della PS5 la fa risaltare rispetto al monolite grigio della Xbox Series X. Sony e Microsoft hanno progettato le loro console in modo che si alzino in verticale e le macchine sono spesso mostrate in questo modo nei media promozionali.

    Immagine promozionale di una PS5 posizionata in verticale

    Inoltre, si tratta anche del modo più pratico per posizionarle. Infatti la PS5 è particolarmente grande ed ingombrante: è molto più naturale posizionarla in verticale per occupare meno spazio su un mobile che in orizzontale.

    Pessima idea

    Tuttavia, secondo un rapporto di Wololo.net, posizionare la PS5 in verticale potrebbe essere una cattiva idea. Ciò è dovuto a un apparente difetto di progettazione relativo allo strato di metallo liquido tra il chip APU della PlayStation 5 e il dissipatore di calore. Il metallo liquido è soggetto a perdite quando la PS5 viene lasciata in posizione verticale per un periodo prolungato.

    Quando gli utenti posizionano la PS5 in verticale, il metallo liquido può iniziare a muoversi o a fuoriuscire. Questo impedisce alla console di gestire il calore proveniente dall’APU, danneggiando potenzialmente il processore. Il metallo liquido può anche gocciolare su altri componenti sensibili, causando un cortocircuito.

    Il problema è presente su entrambe le versioni della PS5, sia su quella che supporta i dischi, sia quella che non ha il lettore e che, quindi, supporta solo giochi digitali.

    Scoperta sui social

    Il difetto sembra essere stato scoperto da un riparatore di console che si fa chiamare TheCod3r su YouTube. Egli ha pubblicato un video sul difetto della PS5 tre mesi fa e altri tecnici hanno notato problemi simili con l’ultima console di Sony.

    Anche se non è garantito che tutte le PlayStation 5 soffrano di questo difetto, è un rischio per tutti gli utenti che lasciano la loro console in posizione verticale, quindi potrebbe essere una buona idea metterla su un lato per sicurezza.

    Sony conosceva i rischi

    Per chi se lo stesse chiedendo, il metallo liquido della PS5 è una lega composta dagli elementi indio e gallio. Quest’ultimo è famoso per la sua capacità di sciogliersi in una mano umana. Una volta combinata, la lega è liquida a temperatura ambiente e ha un’ottima capacità di condurre il calore. Questo la rende un mezzo adatto a trasferire il calore dal processore al suo dissipatore. Tuttavia, poiché il metallo liquido conduce anche l’elettricità, può causare un cortocircuito se si infiltra in altri componenti.

    Questo è uno dei motivi per cui il metallo liquido non viene utilizzato in altre console di gioco. Tuttavia, Sony credeva che i suoi ingegneri avessero trovato una soluzione a questo problema. Purtroppo, questi malfunzionamenti dimostrano che le cose non stanno esattamente così.