Pubblicato in: Giochi di ruoloNews

Changeling: The Lost. In arrivo la seconda edizione

La casa editrice Onyx Path Publishing ha annunciato che lancerà sul mercato la seconda edizione del gioco di ruolo Changeling: The Lost. Dopo una fruttuosa campagna Kickstarter che si è conclusa il mese scorso, il gioco di ruolo ispirato alle fiabe gotiche finalmente tornerà in una nuova edizione alla fine del 2018.

Il manuale della seconda edizione di Changeling: The Lost

La campagna Kickstarter ha attirato 2.500 sostenitori, che hanno puntato un totale di 166.290 dollari per finanziare il progetto (una media di 66,52 dollari per sostenitore).

Changeling: The Lost è un gioco di ruolo pubblicato dalla White Wolf nel 2007 e ambientato nel New World of Darkness (quello di Vampiri: il Requiem e di Lupi Mannari: i Rinnegati, per intenderci). Changeling è forse il meno conosciuto tra quelli pubblicati dalla stessa casa editrice, tuttavia è sicuramente il più seducente ed intrigante dal punto di vista dell’ambientazione e dello spirito stesso della narrazione.

Cos’è Changeling: The lost

In Changeling: The Lost il giocatore interpreta un “perduto”, ovvero un semplice essere umano che è stato rapito dai fatati. Questi ultimi sono creature di incredibile potenza, le cui capacità sono simili a quelle di un dio ma che, di contro, hanno scopi e intenzioni incomprensibili, spesso caotici e insulsi. Agiscono per puro capriccio e le loro azioni appaiono casuali e prive di significato.

Your eyes are open now. You can see that magic is not the sole province of Faerie.
The world is alive with wonders most people never see…and rife with horrors that count on that unwariness.
It’s all part of your life now. You take the good with the bad, the magic with the monstrosity, the beauty with the madness.

I mortali che essi rapiscono vengono condotti in Arcadia, un luogo tanto meraviglioso quanto terribile ove essi trascorrono il tempo della loro prigionia in una gabbia dorata. Sono costretti a compiacere i padroni fatati, in una perpetua sofferenza priva di alcun significato.
Alcuni sono più sfortunati e provano sulla propria pelle gli orrori descritti dai fratelli Grimm nelle loro fiabe. Sono sottoposti a torture e atrocità tipiche delle storie che appartengono alla tradizione popolare. I personaggi possono cadere nelle grinfie di orchi mangia-uomini, streghe crudeli o giganti stupidi e violenti.
Una campagna di Changeling: The Lost ha inizio poco dopo che i personaggi sono finalmente riusciti a fuggire da Arcadia e sono tornati nel mondo reale. Da questo punto in poi, essi dovranno affrontare tutta una serie di problemi che li riguarda nella sfera più personale.

Tanto per cominciare, la magia fatata nella quale hanno vissuto immersi per chissà quanti anni, in Arcadia, li ha cambiati profondamente e ora hanno serie difficoltà a distinguere ciò che è reale da ciò che è frutto della loro mente confusa.
Inoltre, come narra la tradizione popolare a proposito dei “Changeling”, mentre i personaggi erano via i fatati si sono presi la briga di sostituirli con dei feticci: simulacri umani che imitano i personaggi in tutto e per tutto e finiscono per rubare la loro vita. Come convincere la famiglia, gli amici che colui con cui hanno convissuto fino ad oggi altri non è che un costrutto animato, un fantoccio senziente, un impostore?

There will be dragons and there will be sirens and there will be all the armies of the otherworld sent to bring you back. But you will slay them and you will shun them and you will stand on the battlements of your fortress as they break against your walls of thorn and iron.  You will be free.

Se a questi già di per sé gravosi problemi aggiungiamo il fatto che i fatati dai quali i personaggi sono fuggiti difficilmente hanno preso bene la loro fuga e, con tutta probabilità, sono sulle loro tracce, ecco che le storie che possiamo narrare nelle campagne di gioco di Changeling: The Lost assumono un fascino senza dubbio innegabile.

Le fiabe che ci hanno terrorizzati da bambini divengono realtà.

Kickstarter e campagna

La campagna Kickstarter si proponeva di creare un’edizione di prestigio, progettata per richiamare il look e i feels dei manuali già in commercio delle Chronicles of Darkness, ovvero Vampire: The Requiem, Werewolf: The Forsaken e Mage: The Awakening. Copertina rigida da 8,5 “x 11” con un’immagine di copertina in rilievo e interno bicolore per più di 300 pagine su carta di alta qualità.

Non si conosce ancora il prezzo di copertina.

Onyx Path ha ottenuto dalla White Wolf la licenza per produrre giochi basati sul World of Darkness. Possiede i diritti di Exalted, Chronicles of Darkness (che include Vampire: The Requiem seconda edizione, Werewolf: the Forsaken seconda edizione, Mage: the Awakening seconda edizione, Promethean: the Created seconda edizione, Hunter: the Vigil seconda edizione, Geist: the Sin-Eaters, Mummy: the Curse, Demon: the Descent, and Beast: the Primordial) e World of Darkness: 20th Anniversary.

Le Chronicles of Darkness, che includono anche alcune edizioni nostalgiche, seguono una linea separata da quella attuale della White Wolf.

Luca Di Giandomenico

Giocatore di ruolo da sempre, da più di dieci anni scrivo campagne di giochi di ruolo dal vivo e collaboro con associazioni culturali per l'organizzazione di eventi e fiere. “Noi siamo le nostre storie. Siamo il prodotto di tutte le storie che abbiamo ascoltato e vissuto, e delle tante che non abbiamo sentito mai” – Daniel Taylor (1999)

Disqus Comments Loading...
Share
Pubblicato da
Luca Di Giandomenico
Tags: gdrkickstarter

Recent Posts

  • News

Super Smash Bros. Ultimate: alcuni giocatori si lamentano dell’online

Super Smash Bros. Ultimate è uscito da meno di una settimana e ha ricevuto ottimi voti (leggi anche la nostra…

4 ore fa
  • News

Reggie Fils-Aime vorrebbe Red Dead Redemption 2 su Switch

A Reggie Fils-Aime, il presidente di Nintendo of America, piacerebbe vedere Red Dead Redemption 2 su Nintendo Switch. Red Dead…

20 ore fa
  • News

Sony: “I giocatori ci chiedono titoli in single player”

Playstation 4 è sul mercato da ormai cinque anni, ma non sembra soffrire alcun tipo di crisi del quinto anno…

1 giorno fa
  • News

Devil May Cry 5: ci sarà spazio per il multiplayer co-op online

Durante i The Game Awards 2018, abbiamo potuto gustare un nuovo video che ci ha mostrato il frenetico gameplay di…

1 giorno fa
  • News

Arriva Sigil, una mod non-ufficiale creata da John Romero per i 25 anni di Doom

Il 10 Dicembre 1993 John Romero, John Carmack e altre persone diedero i natali a Doom attraverso la software house…

2 giorni fa
  • News

Annunciati i remake di Panzer Dragoon e Panzer Dragoon II Zwei

Questa che andate per leggere è una delle notizie meno previste della storia dei videogiochi: un videogioco amatissimo dai possessori…

2 giorni fa