La maggior parte dei master, nel mondo del gioco di ruolo, apprezzano particolarmente il processo creativo delle ambientazioni cosiddette “homebrew” e, per questo motivo, è molto utile conoscere alcuni programmi per disegnare cartine di regioni, continenti e mondi da utilizzare come supporto per le sessioni. Naturalmente, per chi ha la costanza e la manualità giusta, gli antichi strumenti “carta e matita” sono ancora alleati validi e difficili da sostituire. In questo articolo, però, tratteremo principalmente di tre programmi gratuiti per ottenere il risultato migliore nel minor tempo possibile.

“Mappare” ad alti livelli

AutoREALM

Se volete un “tool” completo, con una grande possibilità di personalizzazione delle mappe, AutoREALM è quello che fa per voi. Si tratta di un programma di grafica vettoriale, con molteplici strumenti di disegno e di misurazione, oltre a fornire librerie complete di simboli per le vostre mappe. Sicuramente l’utilizzo non è immediato o automatico come per altri programmi, ma con un po’ di pratica si possano fare degli ottimi lavori. Non ci sono limitazioni di alcuna sorta: AutoREALM è perfetto sia per creare mappe di ambienti interni, che cartine per regioni, continenti o mondi interi. Unica pecca: la grafica molto sciatta, se paragonata alla concorrenza. Conviene utilizzare dei programmi per abbellire le cartine in un secondo momento, come spiegato nell’ultimo punto di questo articolo.

Un’anteprima del programma AutoREALM

Scaricate gratuitamente AutoREALM a QUESTO link.

Inkarnate

A differenza di AutoREALM, questo programma online punta principalmente su una grafica molto bella ed accattivante, tralasciando l’aspetto più pratico della personalizzazione. Inkarnate ha dalla sua il pregio di essere davvero “user friendly” ed immediato nella resa di cartine ad alto impatto visivo: le librerie di simboli non sono molto fornite ma i vari elementi grafici sono disegnati bene e perfetti per mappe fantasy, anche se si limitano solo ed esclusivamente ad una grafica fantasy/medievale. La grossa pecca è un altro grosso limite: si possono realizzare unicamente cartine di regioni, al massimo continenti, a fatica una mappa del mondo e assolutamente non è possibile disegnare la planimetria di un interno.

Un esempio di mappa creata con Inkarnate

Trovate questo strumento online direttamente sul sito Inkarnate.com.

Donjon

Avete poco tempo o poca voglia di disegnare personalmente le vostre mappe? Lasciate lavorare per voi questo generatore automatico di qualsiasi cosa che possa servire per il gioco di ruolo, tra cui mappe di dungeon e addirittura interi planisferi! Donjon è affascinante soprattutto per questa funzione: basta decidere la percentuale di acqua e quindi di terre emerse, ghiacci, fiumi etc… e il sito crea per voi un mondo completo! Le cartine sono molto dettagliate e quindi ci vuole un po’ di tempo per la creazione; spesso i server sono intasati e bisogna attendere il proprio turno (cosa che non succede con il generatore di dungeon). Questa è però l’unica pecca per un sito davvero utile di generatori automatici.

Un’imponente mappa del mondo generata da Donjon

Potete esplorare il sito direttamente a QUESTO link.

Altri programmi utili

In sostituzione a “carta e matita” e programmi con strumenti di disegno preimpostati, possiamo utilizzare anche dei software per l’elaborazione grafica delle immagini. Le scelta più classica ricade sul binomio Photoshop/Gimp. Con questi programmi potrete disegnare da zero (a mano libera o utilizzando strumenti in particolare) le vostre mappe o ritoccare quelle create con altri mezzi per renderle più belle e più dettagliate. Con un po’ di pratica e qualche tutorial, diventerà facilissimo inserire un effetto “pergamena” alle immagini, aggiungere altre grafiche, etc… Ultimo, ma non ultimo, il leggendario Paint: se utilizzato con grande maestria è capace di meraviglie. Anche se a questo punto consiglierei personalmente di darsi da fare per imparare a disegnare bene alla vecchia maniera su fogli di carta, cosa che da comunque una grande soddisfazione!

Voi cosa utilizzate per realizzare le vostre mappe? Se avete altri programmi da consigliare scriveteli nei commenti!