Carte Collezionabili

MTG Arena – Golgari Midrange

Nel passato recente di magic  uno dei mazzi che più è stato presente e più ha spaventato il giocatore medio è stato Verde Nero Midrange; con il ritorno dei nomi delle gilde di Ravnica poi rinominato in un più poetica e riconoscibile Golgari Midrange. Questo mazzo è una temibile combinazione di carta abbastanza versatile da reggere tutte le tipologie di mazzo a patto di saperlo pilotare con il giusto mind-set. Nel corso di questa piccola guida vedremo qual è una delle versioni più comuni di questo mazzo e perché determinate carte sono state posizionate all’interno del nome Golgari Midrange.

Nota bene: questo mazzo possiede un 4x di carte comuni e stop, tutto il resto è di rarità non-comune, rara e rara mitica; non esattamente il mazzo con cui è sensato iniziare la propria carriera di MTG Arena.

Mazzi MTG Arena -Golgari Midrange.

Perchè scegliere Golgari Midrange in MTG Arena?

Golgari Midrange è uno dei mazzi dominanti del meta attuale grazie alla sua grandissima quantità di risposte e al power level enorme delle sue carte; parliamo di un mazzo che è in grado di resistere sia a mazzi che vincono attraverso l’aggro che attraverso il controllo se ben giocato e che rappresenta una grande percentuale del metal odierno del Magic The Gathering cartaceo. Questo mazzo, poiché è un midrange pariiamo di un deck flessibile, con un buon numero di creature che non hanno però il compito di attaccare o difendere ma anche il compito di rispondere alle minacce che l’avversario ci propone nel corso della partita.

Un buon esempio di questo genere di carte è da trovare in Ravenous Chupacabra, esempio perfetto di rimozione con le gambe che costituisce sia un risposta per tutte le creature che il nostro avversario ci può parare davanti; i trick che si possono tirare fuori da questo mazzo sono molteplici e le sinergie sono altrettante, motivo per cui è classificato come Midrange senza ulteriori indugi.

Mazzi MTG Arena  – Come si gioca Golgari Midrange?

Giocare Golgari Midrange (o più in generale dell’archetipo di cui fa parte) significa basare la propria vittoria su una grande numero di piccoli vantaggi che, se sommati, rappresentano la forza trainante del mazzo stesso. Significa fare vantaggio carte attraverso carte dotate dell’abilità esplora come Merfolk BranchwalkerSeekers' Squire o Jadelight Ranger, significa lanciare sul campo di battaglia bestie come Doom Whisperer in campo libero o tirare fuori il meglio da planeswalker come Card not found.

Per giocare al meglio questo mazzo è bene avere una mano d’apertura abbastanza versatile che ci permetta di affrontare il mazzo dell’avversario in più di un modo, non puntando tutto su una strategia aggressiva ne su drop estremamente lenti che potrebbero condannarci ad una sconfitta prematura in caso di mazzi molto aggressivi dall’altro lato del campo.

Composizione del deck Golgari Midrange.

Ecco come è composto il mazzo Golgari Midrange:

Creature

Llanowar ElvesGiochiamo verde e ci piacciono i mana dork, perché non aggiungere quattro elfi di  llanowar all’ionterno del nostro mazzo?

Merfolk Branchwalker Come ogni mazzo che si rispetti c’è bisogno di avere un motore di pesca all’interno del deck, in questo caso esso è rappresentato dalle carte con l’effetto explore in ETB (Enter The Battlefield) di cui questo tritone fa parte. In caso di  terra bene, si avrà scremato la pescata, in caso di creatura o  altra carta si avrà un tritone un po’ più grande di prima, motivo per cui è importante avere in curva o in mano d’apertura una carta con questo effetto.

Seekers' Squire Questa carta, esattamente come sopra, serve per far girare il mazzo. Quando lo scudiero si presenta nel campo di battaglia potremo scremarci la pescata una terra per volta o potenziare ancora una volta questa creatura che avrà il compito di abbattere o parare eventuale creature avversarie.

Wildgrowth Walker – Carta enorme dal body poderoso e in grado di entrare in sintonia con sette diverse carte all’interno del nostro mazzo. Questa carta, unita alle varie carte con esplora, ci permetterà di guadagnare tempo contro burn e mazzi aggro e di diventare una minaccia da eliminare nei confronti di control per ogni iterazione di explore che avverrà durante la partita, il tutto per due miseri mana.

District Guide – Il compito di mana fixer all’interno di questo mazzo (o di parante occasione) spetta proprio a questa guida del distretto; questa carta servirà per prendere l’eventuale terra base per un doppio colore nel momento del bisogno in caso di assenza di doppie terre dalla manabase presente sul nostro lato del campo di battaglia. Una copia perché ci sono parecchie fonti di mana in generale e sarà inusuale bloccarsi con un solo colore.

4 Jadelight Ranger Uno dei motori del mazzo, in grado di diventare gigantesca o di farci pescare due terre andando a riempire cimiteri o a potenziare creature artefatto ben note. Ci sono versioni di Golgari Midrange che si basano completamente sull’utilizzo della meccanica di cui Jadelight Ranger è fiera detentrice ma anche in questo caso quattro copie non ci sembrano abbastanza per la bontà di questo mazzo.

Golgari Findbroker – Poiché tra effetti surveil e carte con explore ci troveremo spesso il cimitero pieno di carte che vogliamo in mano possiamo sempre fare affidamento su carte come Golgari Findbroker, ovvero una carta in grado di farci rimettere in mano una di quelle cose finite per errore o per necessità all’interno del cimitero. Oltre a ciò questa carta rappresenta anche un perfetto esempio di creatura dal buon body, con ben quattro punti sulla costituzione in grado di rappresentare un certo grado di resistenza contro gli attacchi avversari.

Ravenous Chupacabra – Il nostro avversario ha giocato una creatura odiosa che vogliamo rimuovere dal gioco ed abbiamo bisogno anche di un parante per il prossimo turno? Questo allegro cagnolino, più oscuro che mai, si presta esattamente a queste due mansioni facendosi apprezzare nelle situazioni più disperate. Il suo unico difetto è rappresentato dal costo di mana pari a quattro, di cui due mana risultano specifici; per questo motivo questa carta è presente in semplici tre copie invece che quattro.

Doom Whisperer – Il beater più forte di questo mazzo costa cinque mana, è in grado di sciorinare sei danni a turno, resiste a praticamente tutte le rimozioni rosse del formato e per due punti vita può scremarci la pescata a velocità istantaneo attraverso l’abilità Surveil. Per questo motivo il bestione volante in ques tione è presente in quattro copie all’interno del mazzo, visto anche che è in grado di sopravvivere ai volanti più grandi dell’intero meta come Lyra Dawnbringer.

1 Izoni, Thousand-Eyed -La carta più pesante in termini di mana di questo mazzo è una creatura leggendaria in grado di riempire il board di creature se viene giocata durante le ultime fasi della partita ed è in grado di farci pescare a velocità istantanea per due mana specifici. La singola copia è stata scelta poiché Izoni, se giocata senza un consistente numero di carte all’interno del cimitero è semplicemente un 2/3 estremamente sovraprezzato.

MTG Arena Golgari Midrange sussurratore del fato creatura

 

Istantanei

Assassin's Trophy Assassin’s Throphy è chiaramente la rimozione più forte presente all’interno del formato, questa volta inserita unicamente in doppia copia poiché possediamo già quattro Ravenous Chupacabra e quindi cerchiamo di evitare il regalare terre extra all’avversario. Ovviamente, dove il Cupacabra non arriva (perché magari non presente nella nostra mano o perché il nostro problema è un permanente molesto) sarà necessario utilizzare questa carta per risolvere il problema.

Stregonerie

Find // Finality – Carta estremamente versatile che può fungere da rimozione durante le ultime fasi di gioco o è in grado di riprendere qualche creatura utile dal cimitero per immetterla nella nostra mano al modico costo di due mana; in questo modo è possibile ripresentare minacce, utilizzare nuovamente effetti Enter The Battlefield e così via; la rimozione che si ottiene per sei mana, in ogni caso, non è estremamente forte ma è in grado di mettere un paio di segnalini +1/1 su una creatura di nostra scelta.

Planeswalker

Vraska, Golgari Queen – Planeswalker a costo ridotto in grado di fungere da motore di pesca e da rimozione; in caso si arrivasse ad utilizzare la finisher ci si ritroverebbe a dichiarare nel corso di ogni fase d’attacco uno scacco matto nei confronti dell’avversario.

3 Card not found – Altro planeswaler estremamente forte, in grado di generare pedine, creare rimozione e vantaggio mana ed avvicinarci pericolosamente alla vittoria mandando l’avversario direttamente ad un punto vita senza passare dal via.

MTG Arena vraska golgari queen planeswalker

Terre

Forest

Swamp

Overgrown Tomb – Quattro copie di questa shockland sono il modo migliore per rendere stabile una manabase bicolor come quella di Golgari Midrange

Woodland Cemetery – Quattro copie di questa checkland sono il modo migliore per rendere stabile una manabase bicolor come quella di Golgari Midrange

 

 

Mazzi MTG Arena – come rendere budget il mazzo Golgari Midrange?

WORK IN PROGRESS

Non hai abbastanza carte? Non temere!

Non vi piace questo mazzo di MTG Arena o non hai abbastanza carte?
Niente paura!

Clicca il pulsante qui sotto, abbiamo parlato di molti altri deck che potrebbero fare al caso vostro!

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!