Come se il Nexus non fosse già abbastanza pericoloso con Demoni, Non morti, mostriciattoli e alieni ora ci si mette anche un bombarolo pazzo proveniente da un’Australia di un futuro distopico a portare il caos in Heroes of the Storm. Stiamo parlando naturalmente di Junkrat, il nuovo eroe aggiunto al roster del MOBA Blizzard.

Origini

Jamison “Junkrat” Fawkes è uno degli eroi selezionabili in Overwatch. Criminale di fama internazionale è ricercato in quasi tutto il globo insieme al suo compare e guardia del corpo Roadhog e dopo essere stato esiliato dalla sua città natale Junkertown si è diretto nel Nexus dove continua indisturbato la sua attività di dinamitardo folle.

Junkrat Hots

Gameplay

Junkrat è un assassino a distanza capace di ottime manovre difensive e di controllo. Le sue abilità sono praticamente identiche a quelle di Overwatch ma per la tipologia di gioco risulta forse meno mobile ma ugualmente devastante se usato come si deve grazie alla lunga gittata del suo lancia granate, la quale però richiede un pò di precisione per avere la massima efficacia.

Con questa build ho cercato di ricreare lo stile di gioco di Junkrat in Overwatch con una continua pioggia di granate ed una devastante combo tra tagliola e mina.

Sinceramente ho trova la R2 (Viaggio Missilistico) molto situazionale ed abbastanza lenta rispetto alla Rotobomba che sicuramente fa meglio il suo lavoro, soprattutto su gruppi impegnati nei combattimenti. Quest’ultima però risulta buggata negli effetti visivi, la visuale tornerà sull’eroe non appena faremo detonare la ruota senza mostrarci l’effettiva esplosione e buona riuscita della R1.

Come in Overwatch, Junkrat dà il meglio di se sulle lunghe distanze ma se ci si ritrova faccia a faccia con un nemico si potrà optare per una mina che, se ben posizionata tra i due, allontanerà entrambi dallo scontro.

Se la mina dovesse fallire un posizionamento rapido della tagliola può immobilizzare l’avversario che rimarrà vittima delle nostre granate dopo la morte.

Conclusioni

Junkrat può risultare lento e poco mobile ma è un personaggio che premia chi sa posizionarsi sulla mappa e chi pensa in fretta. I suoi talenti ed abilità lo rendono un’ottima spalla per gli eroi specialisti come Nazeebo o Sparachiodi soprattutto se si vuole prendere un punto di controllo o intrappolare un nemico.

L’abilità passiva Botto Finale favorisce in alcuni casi un “suicidio tattico” per risolvere i conflitti di gruppo.

Leggi anche

Tutti i dettagli della Blizzcon 2017