Nelle ultime ore la casa francese Ubisoft ha annunciato che aggiornerà il proprio logo in occasione dell’ E3.

Il famoso vortice o “swirl” comparso per la prima volta nel 2003 ed il font verranno cambiati ancora una volta, ecco quindi il riassunto di tutti i loghi dalla fondazine ad oggi fornito da Ubiblog:

“Tutto è iniziato nel 1986 con un design fortemente ispirato allo stile distintivo degli anni ’80. All’epoca la Ubisoft era un fornitore locale di videogiochi.

Nove anni dopo nacque Rayman e Ubisoft introdusse l’arcobaleno. Questo segnò il passaggio della compagnia da fornitrice a produttrice e sottolineava il fatto che Ubisoft creasse contenuti adatti a tutta la famiglia.

Nel 2003 è apparso il vortice e ancora una volta segnò un cambio di rotta. Seguì l’acquisizione di Red Storm e la creazione dei titoli di Tom Clancy, puntando ad un approccio più maturo e diversificato.

Oggi creiamo mondi, mondi che vivono grazie a video games, fumetti, film, programmi televisivi, libri e attrazioni nei parchi divertimento. Il nostro nuovo logo è minimal, moderno e monocromatico. E’ una finestra sui nostri mondi, dando una piccola anteprima di quello che sarà ed evidenziando la passione artistica che ne accompagna la creazione. Il vortice e la lettera ‘O’ sono entrambe create per ricordare delle forme disegnate a mano e per rappresentare le nostre qualità umane quali entusiasmo, curiosità e quel grain de folie per cui Ubisoft è conosciuta.

Con questo nuovo look siamo orgogliosi di abbracciare il nostro ruolo come creatori di mondi e invitare voi, i giocatori, a continuare a giocare e crescere con noi. Mentre ci avviciniamo al momento più eccitante dell’anno per noi (l’E3) vedrete questo nuovo emblema apparire sui colori e le texture dei nostri mondi e non vediamo l’ora di sentire le vostre opinioni.”

Leggi anche “Assassin’s Creed Origins: il protagonista rivelato da una t-shirt?”

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!