Nine Inch Nails: un videogame Sony nel loro ultimo video

Musica e videogiochi, un binomio che si ripete ancora.

Musica e videogiochi è un binomio che abbiamo visto di frequente negli ultimi anni. D’altra parte, si sa che un grande gioco non può prescindere da una grande colonna sonora. La storia recente è piena di esempi del genere: da The Last of Us, passando per The Last Guardian e Shadow of the Colossus, fino all’intera saga di Final Fantasy. Quella di oggi, però, è una notizia diversa, perché stavolta sono i videogiochi ad “invadere” la musica, e non viceversa. I Nine Inch Nails, gruppo capitanato dall’istrionico Trent Reznor, ha incentrato il videoclip di “Less Than” su Polybius, un videogame attualmente disponibile per Playstation 4 e Playstation VR.

Nine Inch Nails: una scelta non casuale

Probabilmente non molti sono a conoscenza di cosa rappresenti Polybius nella cultura di massa. Il videogame in questione è alla base di una delle più grandi leggende metropolitane legate al mondo dei videogiochi. Si narra che, nel lontano 1981, sia stato distribuito, nelle sale giochi di tutto il mondo, un cabinato contenente un gioco di nome, per l’appunto, Polybius. La caratteristica per cui questo videogame divenne celebre consisteva negli effetti collaterali che, si diceva, fosse capace di produrre. Tutti i giocatori riscontravano l’insorgere di amnesia, insonnia, stress ed incubi notturni. Non proprio la migliore delle pubblicità per un videogioco. A causa del risalto mediatico ottenuto, il cabinato fu immediatamente rimosso dal mercato, rimanendo, così, sospeso nel limbo tra finzione e realtà a cui sono destinate tutte le leggende metropolitane.

L’attuale Polybius trae ispirazione dal suo illustre antesignano, ma fortunatamente ne ha ereditato solo il nome. Il titolo, sviluppato da Llamasoft nel 2016, è uno shoot ’em up per Playstation 4 e disponibile anche per PSVR. Il suo sviluppatore, Jeff “Yak” Minter, stando a quanto da lui dichiarato ad Ars Technica, sarebbe stato contattato da Trent Reznor, che gli avrebbe proposto questo tipo di collaborazione.

“Trent mi aveva detto di aver trovato interessanti i giochi Llamasoft, e aveva un’idea da discutere con me. Ovviamente io ero al settimo cielo nel sapere che lui aveva gradito il nostro lavoro, perché io ho amato la sua musica nel corso degli anni.”

Il risultato di questa collaborazione ha dato vita ad una versione customizzata del gioco. Nel video, durante le schermate di gioco, compaiono, sullo schermo, le lyrics del pezzo, intervallate da alcuni effetti speciali; tutto questo mentre i Nine Inch Nails, ovviamente, eseguono “Less Than”. Minter ha rivelato che non è stato difficile apportare le modifiche richiesta da Reznor, modificare il codice di gioco ha richiesto solo qualche giorno. Tutto questo significa che, attualmente, Reznor è in possesso di una versione PC di Polybius.

L’accordo di esclusiva, stipulato con Sony, terminerà il prossimo Novembre. Da quel momento, il gioco approderà anche su PC. Nel frattempo, ricordiamo ai nostri lettori che Polybius è disponibile per Playstation 4 e Playstation VR.